Le 5 cose da non portare mai a cena quando si è ospiti: è l’errore che fanno sempre tutti

Veronica Elia

Forse nessuno te l’aveva mai detto prima, ma non bisognerebbe mai portare queste 5 cose quando si è ospiti a casa di amici e parenti.

Quando riceviamo un invito a pranzo o a cena a casa di amici e parenti immediatamente ci domandiamo che cosa dovremmo portare in dono come segno di ringraziamento e di riconoscenza per l’ospitalità. Per non sbagliare generalmente si finisce con il ripiegare su un dessert, una bottiglia di vino o una pianta.

Cosa non portare a cena
5 cose da non portare mai a cena se si è ospiti – lafuriaumana.it

Tuttavia, ti stupirà sapere che alcuni dei regali più comuni contraddicono in realtà le regole del Galateo. Di fatto, se anche tu hai mai regalato uno di questi oggetti hai fatto la figura del perfetto maleducato! L’avresti mai detto? Se, quindi, non vuoi rischiare di commettere errori faresti bene ad evitare di donare una di queste 5 cose. Così non potrai più sbagliare!

Le 5 cose da non portare mai a cena quando si è ospiti: gli errori che fanno tutti senza saperlo

Quando si va ospiti a pranzo o a cena da amici e parenti è buona norma portare con sé un piccolo dono da offrire ai padroni di casa. Attenzione, però, a non scegliere uno di questi 5 oggetti o rischierai di passare per maleducato. Secondo il Galateo, infatti, non bisognerebbe mai regalare:

cosa non portare quando si è ospiti
5 cose da non portare quando si è ospiti da amici e parenti – lafuriaumana.it
  1. I pasticcini. È una delle scelte su cui ripiegano tutti, eppure si tratta di un grosso errore perché portando con sé un dessert si rischia di scombinare il menu pensato dal padrone di casa. È possibile portare torte e pasticcini solo se espressamente richiesto o se c’è molta confidenza con chi ci ha invitato;
  2. Una bottiglia di vino particolare. Come nel caso precedente, portare in dono un vino dal sapore deciso non è mai una buona idea dal momento che potrebbe non abbinarsi bene alle varie portate, con il risultato di mettere in imbarazzo i padroni di casa che si sentirebbero comunque in dovere di aprire la bottiglia. Meglio optare piuttosto per un prosecco o un rosé frizzante da stappare durante l’aperitivo;
  3. Un mazzo di fiori. Anche se potrebbe sembrare un gesto galante nei confronti della padrona di casa, questo regalo potrebbe metterla in difficoltà qualora non avesse a portata di mano un vaso dove riporlo. Le buone maniere suggeriscono di prediligere delle piccole piante;
  4. Un regalo troppo personale. A meno che non ci sia parecchia confidenza, è bene evitare di regalare oggetti personali. Da lasciar perdere anche gli articoli per la casa o per la cucina, a meno che non siano molto graziosi e simpatici;
  5. Niente. Ovviamente non ci si può assolutamente presentare a mani vuote a casa di amici e parenti, a meno che non si voglia fare la figura del cafone! Se te ne sei dimenticato corri subito ai ripari e appena possibile scusati con una piantina.
Impostazioni privacy