Bolletta del gas: gli utenti temono l’arrivo della stangata, cifre assurde

Chiara R

Gli italiani hanno paura dell’arrivo di un’ulteriore stangata nella bolletta del gas. Vediamo insieme cosa succede.

Bolletta del gas in aumento
Bolletta del gas in aumento

Nonostante il calo dei costi della materia prima, come il gas, le bollette dell’energia continuano ad aumentare, lasciando molti consumatori perplessi e frustrati. Ma perché succede questo fenomeno? E chi sono gli utenti più colpiti da questa situazione? Cerchiamo di capire insieme quali sono le cause di questo fenomeno e cosa ci aspetta nei prossimi mesi.

Bolletta del gas in aumento

Perchè le bollette aumentano nonostante i prezzi scendano? La risposta a questa domanda si trova nell’analisi dei fattori che influenzano il costo complessivo delle bollette energetiche. Nonostante il costo del gas sia in diminuzione, ci sono altri componenti delle bollette come l’IVA e gli oneri di sistema, che stanno aumentando sempre più. Questo significa che, nonostante i risparmi sui costi della materia prima, i consumatori si trovano comunque a pagare di più a causa dell’aumento di questi altri elementi.

Secondo le informazioni fornite dall’UNC – Unione Nazionale Consumatori, si prevede che il rincaro medio per le famiglie italiane nel corso dell’anno sarà di circa 179,00 Euro. Questo aumento è attribuibile principalmente all’aumento dell’IVA e degli oneri di sistema deciso dal Governo all’inizio dell’anno. Anche se il costo del gas è diminuito nei mercati all’ingrosso, questi aumenti fiscali hanno fatto sì che il prezzo complessivo delle bollette sia aumentato.

Bollette da pagare
Bollette da pagare

Inoltre è importante sottolineare che questo aumento non riguarda solo i clienti del mercato libero, ma anche quelli rimasti nel regime tutelato. Questi ultimi includono i contribuenti definiti “vulnerabili”, come i percettori del Bonus Sociale, gli over 75, e gli occupanti di strutture abitative di emergenza a causa di calamità, oltre ai disabili.

I cambiamenti nel corso degli anni

La situazione si aggrava ulteriormente se confrontiamo i dati con l’anno precedente. Il rincaro rispetto al gennaio 2021 è stato davvero significativo, con un aumento del 48%. Questo aumento, definito “astronomico” dagli esperti, ha colpito duramente le famiglie italiane, che si trovano ora a far fronte a costi energetici sempre più elevati.

Nonostante i timidi segnali di riduzione dei costi della materia prima come il gas, i consumatori si trovano ad affrontare un aumento consistente delle bollette di luce e gas, principalmente a causa dell’aumento dell’IVA e degli oneri di sistema. Questa situazione mette a dura prova le finanze delle famiglie italiane, e si attendono con ansia ulteriori dati che saranno pubblicati nei prossimi mesi dall’Arera per valutare l’evoluzione dei costi nel settore energetico.

Leggi anche: https://www.lafuriaumana.it/2024/01/bollette-del-gas-svelato-il-trucco-dietro-lofferta-placet-proteggi-il-tuo-portafoglio/

Impostazioni privacy