La nuova truffa smartphone spaventa tutti, cascarci è facilissimo: come evitarla

Chiara R

Sta circolando una nuova truffa smartphone, alla quale è facilissimo abboccare. Ecco come fare per riconoscerla ed evitarla.

Nuova truffa smartphone
Nuova truffa smartphone

Arrivano numerosi SMS su cellulari e telefoni, motivo per cui è importante prestare attenzione alle frodi che possono svuotare conti bancari e carte di credito. Mentre i sistemi di sicurezza per telefoni e indirizzi email migliorano costantemente, cresce anche il numero di criminali online che riescono a ingannare un gran numero di persone. Sono molte le persone ricevono messaggi sugli smartphone che le invitano a cliccare su link che non sono affatto sicuri.

Come riconoscere la nuova truffa smartphone

Che tipo di messaggi sono quelli legati alla nuova truffa smartphone? Di recente, PayPal ha iniziato ad avvisare i suoi milioni di utenti di eliminare immediatamente questi SMS-truffa, altrimenti si rischia di subire gravi danni. Gli hacker e i cyber-criminali sono sempre molto attivi nel creare nuovi tentativi di frode per svuotare le carte di credito di milioni di persone.

Il testo del messaggio è molto simile al seguente: “È stato effettuato un pagamento di 256,00 EUR con la carta **** presso PAYPAL. Se non riconosci questo pagamento, bloccalo https://****” Prima di tutto è consigliabile controllare il proprio profilo della carta di credito per verificare che il conto non sia stato toccato. Poi, bloccare il numero e cancellare il messaggio ricevuto. La maggior parte di questi link conduce a siti sospetti che possono anche causare l’invasione di virus nei sistemi di PC e smartphone.

Uomo truffato
Uomo truffato

Una delle domande più comuni che le persone si pongono è come arrivano tutti questi SMS improvvisi? La maggior parte delle volte la colpa è dei proprietari dei dispositivi che, navigando su internet, cliccano su siti non del tutto sicuri. Si tratta di phishing, un termine inglese che significa “pescare”. Gli hacker cercano di “pescare” persone che possono facilmente cadere nella loro trappola.

Qual è l’obiettivo di questi messaggi

Questi SMS provengono per lo più da falsi istituti bancari, associazioni, corrieri o false piattaforme che inducono le persone a cliccare e a inserire i propri dati. È meglio eliminare subito questi messaggi per evitare che i truffatori possano ottenere i nostri dati e accedere facilmente alle carte di credito o ai conti bancari, svuotandoli completamente.

I messaggi che arrivano possono essere di vario tipo e spesso rappresentano diversi tentativi di truffa, dalle richieste di denaro ai pagamenti di tasse. Diffidate anche di falsi messaggi che annunciano premi vinti; non cliccate per non cadere nella frode. Fate attenzione anche agli SMS che chiedono di inviare denaro a associazioni di beneficenza dopo eventi catastrofici. È utile fare una denuncia alla Polizia Postale e all’Agcom per proteggere i propri interessi.

 

Impostazioni privacy