La 50 lire che hai in casa oggi vale una fortuna: ecco che montagna di soldi ci fai

Pasquale Conte

Queste 50 lire valgono un tesoro. Controllate subito in casa, perché se le avete potreste guadagnare una montagna di soldi.

Il mondo del collezionismo sta diventando un fenomeno sempre più ricorrente. Ci sono sempre più persone che si stanno appassionando, anche e soprattutto grazie alle tante bacheche di annunci online che sono disponibili e accessibili a tutti gratuitamente. C’è la possibilità di acquistare e vendere tutto ciò che si vuole, con veri e propri pezzi d’epoca che potrebbero completare la vostra piccola collezione.

Ecco come riconoscere questa moneta da 50 lire
Monete rare, questa da 50 lire vale un tesoro – Lafuriaumana.it

Ad andare per la maggiore continuano ad essere monete e francobolli rari, ma negli ultimi tempi stanno emergendo nuovi mercati sempre più ricchi. Come per esempio le figurine, le action figures, i dischi, i vinili e chi più ne ha più ne metta. Qualsiasi cosa può diventare un oggetto da collezione, in base a quanti pezzi ci sono e a particolari legami storici. Intanto, c’è una moneta da 50 lire che potreste avere in casa e che vale un tesoro.

Moneta da 50 lire, questa vale un piccolo tesoro

Controllate subito a vostra collezione di vecchie lire che avete in casa, perché potrebbe nacsondersi un piccolo grande tesoro. C’è una moneta da 50 lire in particolare che oggi è diventata l’oggetto del desiderio di migliaia di appassionati, col suo valore che sta schizzando alle stelle. Così potete riconoscerla subito e, nel caso, metterla in vendita per puntare a cifre da capogiro.

Come riconoscere la moneta da 50 lire che vale oro
La 50 lire che vale quasi 10000 euro – Lafuriaumana.it

Stiamo parlando della 50 lire Vulcano II, che è stata coniata per la prima volta in Italia nel 1990 per sostituire la 50 lire Vulcano. Le sembianze sono praticamente le stesse della prima versione, ma le dimensioni sono ridotte. Non ebbe molto successo, e infatti dopo solo cinque anni venne rimpiazzata dalle 50 lire Turrita.

Ciò che la rende così amata dai collezionisti è il fatto che c’è un errore di conio su alcuni esemplari. Ossia di quelli coniati tra il 1990 e il 1991. Potreste notarlo subito e guadagnarci tantissimo. Pensate che se le monete classiche valgono tra i 30 e i 50 euro, quelle con gli errori di conio possono arrivare anche a costare 10mila euro.

Ovviamente si tratta di valutazioni non ufficiali ma basate su annunci pubblicati da inserzionisti privati nelle varie bacheche di vendita online. Se anche voi ne avete una, vi consigliamo di affidarvi ad un esperto che possa fornirvi una valutazione più precisa di quello che è il vero valore del pezzo di storia che avete tra le mani.

Impostazioni privacy