Allarme ricambi auto: rischi grosso se non stai attento a queste cose | Come difenderti

Daniele Orlandi

Come comportarsi quando bisogna acquistare dei ricambi per la propria auto? Attenzione ai suggerimenti da seguire e agli errori da evitare assolutamente

Un’attività spesso sottovalutata, la ricerca dei ricambi per l’auto è invece essenziale per mantenere efficiente a lungo nel tempo il proprio veicolo. A patto che la si faccia rivolgendosi a esperti del settore e professionisti comprovati perché, altresì, si rischierebbe l’effetto contrario. Il rischio, in questo caso, è quello di comprare ricambi auto non originali e di qualità medio-bassa o in altri casi addirittura privi delle certificazioni e delle relative verifiche di sicurezza.

Ricambi auto, quali errori evitare
Come comportarsi quando si decide di acquistare ricambi per auto (lafuriaumana.it)

Attratti da prezzi estremamente convenienti si finirebbe per viaggiare non in sicurezza o, addirittura, di provocare danni alla propria vettura. Insomma a conti fatti questo potrebbe costare molto caro anche perché, in caso di eventuali controlli stradali, si finirebbe per incorrere in sanzioni pesantissime.

Cosa non fare quando si acquista un ricambio per auto

A definirlo sono i giudici con un’apposita sentenza della Corte di Cassazione, la numero 22225 dell’8 giugno 2012. Qualora durante un controllo emerga che il mezzo è condotto con ricambi non originali o, tanto peggio, contraffatti, verrà erogata una multa. Del resto il ricambio non conforme esporrà il mezzo e dunque il suo conducente ma potenzialmente anche altri automobilisti ad una serie di rischi derivanti dalla condizione di insicurezza.

Ricambi auto, i rischi in caso di controlli
Acquisto ricambi auto, perché affidarsi a professionisti (lafuriaumana.it)

Questo implica anche che in sede di revisione l’operatore che dovrà certificare la sicurezza dell’auto non dia il suo consenso, di fatto ‘bocciando’ il veicolo. A rischiare in tutta questa situazione è anche il rivenditore, questo nel caso in cui i ricambi risultino contraffatti e non a norma: potrebbe infatti essere accusato, di concerto con chi li installa, di ricettazione con la possibilità di ricadere nel penale per quanto riguarda le conseguenze a livello giuridico.

Le conseguenze legali di ricambi non a norma

Dunque solo un operatore autorizzato e provvisto di tutte le certificazioni è la strada percorribile quando si ha la necessità di sostituire una componente della propria auto. Chiaramente non esistono solo i ricambi di prima scelta ma anche quelli a prezzi più competitivi ma è fondamentale che ogni standard di sicurezza sia sempre rispettato. Evitando la tentazione di farsi ingannare dal prezzo, seguendo ad esempio le proposte di siti web di dubbia serietà, scegliendo una strada non legale e pericolosa per sé e per gli altri. Che avrà inevitabilmente delle conseguenze negative.

Impostazioni privacy