Corri a controllare la moka in questi punti: se c’è il calcare il caffè e pericoloso | Risolvi subito con questo trucco

Silvia Petetti

La moka viene utilizzata moltissimo è c’è la grande possibilità che si formi il calcare. Ma controlla con attenzione questi dettagli.

Il caffè alla mattina è un must per tutti gli italiani. Prendere il primo fatto in casa con la moka poi è un vero e proprio rituale che non possiamo assolutamente togliere dalle nostre vite. Si perché il rumore che fa mentre esce ci mette già la carica per affrontare al meglio la giornata.

come pulire moka
Corri a controllare la moka in questi punti: se c’è il calcare il caffè e pericoloso-Lafuriaumana.it

Ma, riflettendoci bene, se utilizziamo moltissimo la nostra moka è normale che si formi il calcare al suo interno. Specialmente in alcuni punti. Cerchiamo di capire insieme quali sono quelli pericolosi e come possiamo comportarci per eliminarlo.

Calcare nella moka? Fai così

Il caffè lo beviamo praticamente in tutto il mondo ed ha un ruolo molto importante. Spesso viene preso non solo la mattina per svegliarci ma anche durante il giorno per fare delle piccole pause. Diciamo poi che la moka è una sorta di marchio di riconoscimento della tradizione italiana.

Molto spesso, però, non prestiamo molta attenzione alla sua pulizia. Ecco, quindi, che si può creare del calcare o della muffa al suo interno che può rovinare il sapore della nostra bevanda e non solo. Perché se accidentalmente si otturano i fori del filtro potrebbe arrivare a scoppiare.

eliminare il calcare dalla moka trucco
Come possiamo rimuovere perfettamente il calcare-Lafuriaumana.it

Il calcare è un grandissimo nemico della nostra amata moka. Ma come possiamo pulirlo per bene? Iniziamo come prima cosa ad indicarvi come pulire l’esterno della moka. Dobbiamo partire dalle incrostazioni e dalle macchie. Prendiamo quindi una bacinella e mettiamo dentro avendo fatto un mix di acqua e aceto oppure bicarbonato di sodio.

Lasciamo agire per circa dieci minuti. Trascorso questo tempo laviamo con una spugna morbida. Facciamo attenzione che nella parte che va a contatto con il gas si può pulire solamente con l’aceto. Per togliere, invece, il calcare dall’interno realizziamo un caffè con il bicarbonato nel filtro e gettiamo il tutto.

Adesso realizziamone un’altro contenete solamente acqua. Dal successivo potremmo riprendere a fare il nostro caffè ed i residui di calcare saranno solamente un lontano ricordo. Ricordiamoci poi che se vogliamo lavare tutta la moka la possiamo smontare e mettere in ammollo per circa trenta minuti in acqua e aceto. Gettiamo poi il tutto e come in precedenza realizziamo un caffè con sola acqua.

Come avete visto ci vuole veramente pochissimo per pulire alla perfezione la nostra moka. In questo modo durerà molto di più ed il nostro caffè sarà sempre perfetto. Non male vero?

Impostazioni privacy