Inail assume: tutte le posizioni ricercate e come fare domanda

Pasquale Conte

State cercando un nuovo lavoro? L’Inail sta assumendo e ci sono diverse posizioni aperte. Ecco i requisiti e come fare domanda subito.

Settembre è in assoluto uno dei periodi durante i quali fioccano più offerte lavorative. Ecco perché è il momento migliore in assoluto se volete dare una svolta alla vostra vita e cambiare completamente occupazione. Le opportunità sono diverse e, se rientrate nei requisiti richiesti, vi basta inviare il vostro CV e aspettare un riscontro dalle Risorse Umane.

L'Inail sta cercando nuove figure professionali
Lavora all’Inail: 9 posizioni libere – Lafuriaumana.it

Tra le altre, anche l’Istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro (Inail) ha bandito dei concorsi pubblici per trovare nuove figure come impiegati ed operai. In totale sono previste ben 9 assunzioni con contratti a tempo indeterminato e full time. Ecco tutti i requisiti richiesti e i dettagli di ciascuna occupazione. Se pensate che ci sia ciò che fa per voi, non esitate e candidatevi subito perché il tempo stringe e tra poco chiuderà il periodo delle selezioni.

Lavoro all’Inail: posti di lavoro e requisiti minimi

C’è tempo fino al prossimo 10 ottobre 2023 per inviare il proprio curriculum e candidarsi per lavorare all’Inail. L’ente come detto ha bandito un nuovo concorso per ben 9 occupazioni, dunque potete sperare di trovare anche ciò che fa per voi in base alle vostre esperienze pregresse, le vostre skills e soprattutto le vostre esigenze.

Cosa fare per candidarsi all'Inail
Ecco i requisiti e come candidarsi subito – Lafuriaumana.it

Nello specifico, si cercano 2 unità di personale nella categoria professionale C/2 come impiegati, 3 unità di personale nella categoria professionale B/3 come impiegati e 4 unità di personale nella categoria professionale C/2 come operai. Gli impiegati saranno chiamati a svolgere le mansioni di addetti amministrativi, mentre gli operai si occuperanno della preparazione e della realizzazione di prodotti editoriali.

Tutti i dettagli

Il contratto sarà a tempo indeterminato, full time e presso la Tipografia Inail di Milano. Questi sono i requisiti generali presenti nel bando:

lavoro inail
Come inviare la domanda? – Lafuriaumana.it
  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea. Possono, altresì, partecipare i familiari dei cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente oppure i cittadini di Paesi Terzi, che siano titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato oppure dello status di protezione sussidiaria;
  • maggiore età;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, in forza di norme di settore, o licenziati per le medesime ragioni o per motivi disciplinari ai sensi della vigente normativa di legge o contrattuale, oppure dichiarati decaduti per aver conseguito la nomina o l’assunzione mediante la produzione di documenti falsi o viziati da nullità insanabile;
  • non aver riportato condanne con sentenza passata in giudicato per reati che costituiscono un impedimento all’assunzione presso una pubblica amministrazione. Coloro che hanno in corso procedimenti penali, procedimenti amministrativi per l’applicazione di misure di sicurezza o di prevenzione o precedenti penali a proprio carico iscrivibili nel casellario giudiziale, ai sensi dell’articolo 3 del decreto del Presidente della Repubblica 14 novembre 2002, n. 313, ne danno notizia al momento della candidatura, precisando la data del provvedimento e l’autorità giudiziaria che lo ha emanato ovvero quella presso la quale penda un eventuale procedimento penale;
  • posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari, qualora soggetto agli obblighi di leva;
  • conoscenza della lingua italiana (solo per i cittadini stranieri) da valutarsi in sede di colloquio.

Per gli impiegati di categoria C/2 viene poi richiesto un diploma di scuola secondario di secondo grado di cinque anni, per gli impiegati di categoria B/3 un diploma professionale di Tecnico grafico e per gli operai di categoria C/2 una qualifica professionale di Operatore Grafico.

Impostazioni privacy