Johnny Depp grande ritorno, ma alla regia: ha scelto un’attrice nostrana amatissima, di chi si tratta

Claudio Rossi

Il ritorno di Johnny Depp è come regista. E sceglie una delle attrici italiane più amate: una donna bellissima.

Ha superato bene, anzi, benissimo, la bufera nata dalla vicenda giudiziaria che lo ha coinvolto insieme all’ex moglie Amber Heard. Oggi Johnny Depp è più carico che mai e pronto a tornare con uno straordinario ritorno. Questa volta, però, non sarà lui il protagonista, ma per il film che dirigerà ha scelto un’attrice italiana, bravissima e bellissima. 

Johnny Depp, ritorno regia
Johnny Depp torna a dirigere un film e sceglie un’italiana foto: Ansa – Lafuriaumana.it

Uno dei 60enni più affascinanti al mondo. Johnny Depp è, da sempre, considerato un sex symbol, oltre che uno degli attori più amati del panorama hollywoodiano e non solo. I suoi esordi sono, da giovanissimo, con una piccola parte, per esempio, nel film bellico di Oliver Stone, “Platoon”.

Ma è ovviamente il sodalizio con Tim Burton a segnare la sua carriera, con diversi film che vedono il visionario regista dietro la macchina da presa. Qualche titolo: “Edward mani di forbice”, “Ed Wood”, “Il mistero di Sleepy Hollow”. Successivamente, invece, “La fabbrica di cioccolato”, “Sweeney Todd – Il diabolico barbiere di Fleet Street”, “Alice in Wonderland” e “Dark Shadows”.

Johnny Depp ha scelto la nostra bellissima attrice

Ora, dopo il caso giudiziario che lo ha visto vincitore contro l’ex moglie Amber Heard, Johnny Depp torna in attività, ma non lo fa come attore. Sceglie di tornare dietro la macchina da presa, oltre 25 anni dopo la sua pellicola del 1997: “Il coraggioso”, tratto dal romanzo di Gregory McDonald, dove interpretava l’indiano Raphael al fianco del grande Marlon Brando.
Luisa Ranieri, film Johnny Depp
Luisa Ranieri scelta da Johnny Depp per “Modì” foto: Ansa – Lafuriaumana.it
Questa volta, Depp sceglie di raccontare la storia del grande pittore Amedeo Modigliani. O, meglio, 48 ore della convulsa vita dell’artista, celebre per i suoi sensuali nudi femminili. Si intitola proprio “Modì”, uno dei soprannomi del genio della pittura, il film ambientato durante il soggiorno parigino del 1916 del genio livornese.
A interpretarlo, sarà Riccardo Scamarcio, in un film che, nel cast, vede anche il grande, immenso, Al Pacino. Ma non solo, come interprete femminile, Johnny Depp ha scelto una delle attrici più amate dal pubblico italiano: la bravissima e bellissima Luisa Ranieri, che, recentemente, abbiamo ammirato ne “È stata la mano di Dio” di Paolo Sorrentino, ma che abbiamo apprezzato nel ruolo di Lolita Lobosco. Un’attrice conosciutissima anche per diverse fiction (alcune insieme al marito Luca Zingaretti), nonché una donna bellissima. Un grande orgoglio per tutti noi.
Impostazioni privacy