Dieta dei legumi per perdere molti chili in fretta: menù settimanale completo

Valentina Trogu

La dieta dei legumi permette di perdere fino a cinque chili in sette giorni. Provate questo menù settimanale per ritrovare il peso forma.

Fagioli, lenticchie, ceci e altri legumi saranno gli alleati perfetti per riuscire a perdere i chili di troppo e ritrovare la salute.

La dieta dei legumi, il menù settimanale
La dieta dei legumi, il menù settimanale (Lafuriaumana.it)

I legumi sono fonte di proteine, sali minerali come calcio e ferro e contribuiscono al corretto funzionamento dell’organismo. Se inseriti in una dieta equilibrata possono aiutare ad avere la pancia piatta e a perdere peso. Scegliere di mettersi a dieta non è solamente una questione estetica. Bisogna eliminare i chili di troppo per non mettere a rischio la propria salute. 

Un peso eccessivo soprattutto se dovuto ad un’alimentazione sbagliata può comportare problemi di diabete, ipertensione, malattie cardiovascolari e obesità. Bisogna prendere atto quando si è ancora in tempo dei comportamenti giusti da seguire per restare in forma. La dieta dei legumi può essere utile per perdere fino a cinque chili in sette giorni, ma ricordiamo l’importanza di abbinare all’alimentazione corretta l’attività fisica. Basta anche una passeggiata veloce di trenta minuti al giorno per supportare la dieta.

Il menù della dieta dei legumi: oggi è il giorno giusto per iniziare

Grazie alle proprietà proteiche ed energetiche, i legumi sono ottimi alleati per la salute. Se si mangiano tutti i giorni riusciranno a far perdere peso, anche perché donano un grande senso di sazietà.

Perdere peso con i legumi
Perdere peso con la dieta dei legumi (Lafuriaumana.it)

Prendete carta e penna e segnate il menù per ritrovare il peso forma in poco tempo.

  • Lunedì. A colazione una tazza di latte scremato con 30 grammi di cereali integrali. A pranzo un piatto di pasta e fagioli, 200 grammi di pollo ai ferri e verdure grigliate. A cena 100 grammi di bresaola con rucola e parmigiano, insalata verde e pomodori, con 30 grammi di pane integrale.
  • Martedì. A colazione uno yogurt magro e un frutto di stagione. A pranzo insalata verde, uovo sodo, 100 grammi di tonno e 100 di fagioli. A cena 200 grammi di seppie con piselli e zucchine grigliate.
  • Mercoledì. A colazione caffè o tè, insieme a fette biscottate integrali con poca marmellata. A pranzo 70 grammi di spaghetti integrali al pomodoro, 150 grammi di carne ai ferri e verdure grigliate. A cena passata di verdure, 180 grammi di piselli, 80 grammi di tonno e 30 di pane integrale.
  • Giovedì. A colazione yogurt alla frutta, una fetta di pane integrale e un cucchiaino di miele. A pranzo 70 grammi di riso integrale con pomodorini, 200 grammi di pesce ai ferri e verdura lessa. A cena zuppa di legumi, 90 grammi di formaggio fresco, verdure grigliate e 30 grammi di pane integrale.
  • Venerdì. A colazione una tazza di latte scremato, 30 grammi di cereali integrali. A pranzo pasta e lenticchie, tacchino ai ferri e verdure crude. A cena 80 grammi di bresaola, rucola e parmigiano, insalata e 30 grammi di pane integrale.
  • Sabato. A colazione latte di soia e 4 fette biscottate. A pranzo minestrone di legumi, frittata e insalata con cetrioli e pomodori. A cena salmone e verdure alla griglia, frutti di bosco.
  • Domenica. A colazione caffè o tè, con 4 biscotti integrali. A pranzo spezzatino con piselli e insalata mista. A cena passato di verdure, formaggio spalmabile, 30 grammi di pane integrale e verdure grigliate.
Impostazioni privacy