Non buttare mai queste 7 cose nel water: avrai problemi molto seri

Claudio Rossi

Non si tratta solo di buona educazione: gettare queste cose nel wc può crearci non pochi problemi. Ecco la lista da tenere a mente.

Quante volte le nostre mamme ce l’hanno detto? Ci sono cose che nel water non andrebbero mai buttate. Il rischio, altrimenti, è quello di avere problemi molto seri. Ci sono almeno sette cose che faremmo bene a non buttare nel nostro WC: ecco la lista da tenere a mente.

WC, cose da non buttare
7 cose da non buttare nel water – Lafuriaumana.it

E chissà, magari potrebbe anche essere utile affiggere un bigliettino nel nostro bagno, per ricordarci di non farlo e, soprattutto, per ricordarlo agli altri membri della famiglia. Può sembrare qualcosa di poco conto, ma gettare determinate cose nel water può comportare diversi problemi per la nostra abitazione.

Questi cartelli spesso li vediamo affissi nei bagni pubblici. Ma, badate bene, non si tratta solo di educazione e di saper vivere civilmente. Si tratta anche di qualcosa che va a incidere sulla nostra salute, oltre che, come vedremo, sulle nostre finanze. E, allora, un cestino della spazzatura è sempre la cosa più utile da avere nei nostri bagni.

Le sette cose da non buttare mai nel water

Attenzione perché l’avvertimento è assolutamente bipartisan. Troverete cose e oggetti prettamente femminili e altre maschili oppure unisex. Innanzitutto, sconsigliamo vivamente di gettare nel nostro water (ma anche in quelli pubblici) prodotti per l’igiene femminile. Per esempio ci riferiamo ad assorbenti, che spesso vengono gettati insieme alla loro confezione. Una bella x rossa anche su salviettine umidificate e struccanti. Spesso le donne si truccano e si struccano in bagno, davanti allo specchio e, quindi, viene loro naturale gettare ciò che utilizzano.

WC, cose da non buttare
Non buttare queste cose nel tuo WC – Lafuriaumana.it

Se non lo sapete, da un po’ di tempo hanno inventato la raccolta differenziata, quindi assolutamente no a carta da cucina, né a grandi quantità di carta igienica. Così come, per i nuovi genitori, assolutamente da evitare l’abitudine (che taluni, soprattutto alle prime armi, hanno) di gettare i pannolini nel nostro water. A proposito di raccolta differenziata, nelle nostre città esistono i raccoglitori di oli e grassi da cucina, che vanno versati necessariamente lì.

Infine, dopo una notte d’amore, ricordate che i preservativi vanno gettati nella spazzatura e non nel wc. E assolutamente no anche per i medicinali. Il corretto smaltimento consiste nel toglierli dalla scatola (che va gettata nella carta e nel cartone) e di consegnare le medicine scadute o che, comunque, vogliamo buttare, in farmacia. Ci penseranno loro al corretto smaltimento.

Questo perché, gettando queste cose nel wc si innalza notevolmente il rischio di intasamenti (per esempio con i pannolini) o danneggiamenti delle tubature (per esempio con gli oli e i grassi da cucina). Con conseguenze sulla salute (non è bello veder refluire il wc…) e sulle nostre finanze. Avete idea quanto costi l’intervento di un idraulico?

Impostazioni privacy