Questo profumatore per biancheria fai da te è una vera svolta, non comprerai più altro

Alessandra Buontempi

Vuoi dare un aroma speciale ai cassetti? Ecco un profumatore fai da te, semplice e alla portata di tutti. Vediamo insieme come fare.

In commercio ci sono tanti prodotti che aiutano a profumare i cassetti della nostra biancheria oppure il nostro armadio. Non tutti sono molto efficaci: in questo articolo, potrai scoprire un metodo facile e veloce, soprattutto ecologico.

profumatori biancheria fai da te
Ecco come preparare i profumatori per la biancheria fai da te – Lafuriaumana.it

In poche parole, è un deodorante fai da te preparato con prodotti naturali: prepararlo con le nostre mani potrebbe rappresentare un piacevole passatempo. In questo modo si donerà alla nostra casa aromi davvero insoliti e molto speciali, sicuramente molto differenti rispetto a quelli che ci sono in commercio. Puoi decidere tu quelli che preferisci.

La lavanda è quello più utilizzato in questi casi. Aiuta anche a calmare tutti quanti, sia i grandi che i piccini. Puoi decidere se utilizzare i fiori essiccati per creare dei sacchetti per deodorare gli armadi, oppure se aggiungere al tuo deodorante a base di alcool o di bicarbonato alcune gocce di olio essenziale insieme a chiodi di garofano e foglie di alloro.

Profumatore per biancheria fai da te: ecco come realizzarlo

Ovviamente realizzarlo con le tue mani è qualcosa che dà più soddisfazione, inoltre in questo modo potremmo risparmiare anche un po’. Potendo scegliere tu quali aromi utilizzare, potresti optare per gli agrumi per la cucina e per quelli floreali da mettere in bagno. Invece, la lavanda, come abbiamo detto prima, è perfetta per le camere da letto: non solo ha proprietà calmanti, ma aiuta anche a dormire bene. Ora, cercheremo di darti un consiglio su come preparare questi profumatori.

profumatori biancheria lavanda
La lavanda è davvero ottima per fare i profumatori per la biancheria – Lafuriaumana.it

Ti serviranno 2 cucchiai la farina, un goccetto di acqua e qualcuno di olio essenziale (ovviamente quello che preferisci!): dovrai mescolare molto bene. Dopo ti basterà mettere il composto ottenuto in formine in silicone e lasciarle seccare all’aperto. Una volta fatto, si potranno mettere dentro ai cassetti. Come hai potuto vedere questo è uno dei metodi più semplici e veloci per realizzare profumatori naturali.

Ovviamente, è solo un consiglio su come puoi prepararli: sarà molto divertente poi scoprire anche tutte le combinazioni ideali per ogni tipo di ambiente. Tali profumatori sono perfetti per ogni tipo di stanza, dal bagno alla camera da letto ed anche la cucina. Ed utilizzerai tutti prodotti naturali. Non solo risparmierai dei soldi, ma anche il nostro Pianeta ti ringrazierà. E tu quale aroma preferisci? Sei più indirizzato sulla classica lavanda o sei in cerca di nuovi e stimolanti odori?

Impostazioni privacy