Danni della grandine sull’auto, quanto costa riparare il tutto? La tecnica dei tirabolli

Cindy Delfini

Se l’automobile subisce danni da grandine, quanto costa riparare il tutto? Scopriamo, insieme, cos’è la tecnica dei tirabolli.

La grandine è tornata e ha lasciato il suo segno distruttivo, colpendo in particolare alcune regioni italiane. Vetri sfondati, carrozzerie ammaccate e automobilisti disperati: è il triste scenario che si è presentato a molti dopo i violenti fenomeni atmosferici degli ultimi mesi.

Quanto costa riparare danni da grandine
Quando la grandine danneggia l’auto: quanto costa la riparazione? – lafuriaumana.it

Esperti puntano il dito verso il riscaldamento climatico, descrivendo fenomeni come il downburst, una raffica di vento discendente capace di spezzare alberi e danneggiare tutto ciò che incontra. Tuttavia, il principale colpevole dei danni alle auto è la grandine, con pezzi di ghiaccio grossi come palle da biliardo.

L’assicurazione auto e i danneggiamenti

La copertura assicurativa è una delle prime preoccupazioni per coloro che si trovano a fronteggiare i danni provocati dalla grandine. La Rc auto obbligatoria copre solo i danni causati agli altri, ma non quelli subiti dall’auto a causa della grandine. Neppure la Kasko offre un rimborso in questo caso. La soluzione più efficace è l’opzione della polizza cristalli, anche se facoltativa.

Quanto costa riparare auto danneggiata da grandine
Cos’è il tirabolli e come funziona (Instagram @renova_levabolli) – lafuriaumana.it

La polizza cristalli è la risposta principale per coprire i danni causati dalla grandine. Tuttavia, è necessario tenere presente che questa copre solo i guasti ai vetri e presenta costi aggiuntivi rispetto alla Rc auto. In alternativa, esistono polizze aggiuntive come Eventi Atmosferici o Eventi Naturali, che coprono danni da grandine e altri fenomeni estremi.

Nel caso dei guasti ai vetri auto, la situazione è più complessa. Mentre esistono servizi che utilizzano resine speciali per evitare la propagazione di piccole crepe, danni più estesi o vetri completamente sfondati richiedono spesso la sostituzione. Anche in questa situazione, la presenza di una polizza coprente eventi naturali o agenti atmosferici può risultare fondamentale per evitare costi elevati.

Ma cosa succede se non si è assicurati o se si desidera evitare un aumento del premio assicurativo? La soluzione potrebbe essere il tirabolli, uno strumento specializzato per riparare le piccole ammaccature della carrozzeria senza la necessità di sostituire pezzi. Questa tecnica sfrutta l’effetto memoria della carrozzeria per ripristinare la forma originale senza danneggiare la verniciatura.

Quanto costa riparare i danni della grandine? I costi possono variare notevolmente. Dipendono dall’entità delle ammaccature, dal tipo di vetro danneggiato, dall’officina scelta e altri fattori. In generale, si può stimare un prezzo che va dai 400 euro fino a superare i 5.000 euro. Si consiglia di richiedere preventivi da diverse officine per valutare la soluzione più conveniente.

Impostazioni privacy