Al Bano, quanto costa soggiornare alla tenuta di Cellino San Marco? La cifra ti farà cadere le braccia

Susanna Bargiacchi

Ma lo sai quanto costa veramente dormire presso la tenuta di Al Bano a Cellino San Marco? Non lo indovinerai mai!

Al Bano tenuta di Cellino
Al Bano tenuta di Cellino

 

Al Bano Carrisi, figura iconica della musica italiana, non ha bisogno di presentazioni approfondite. Nonostante la sua lunga carriera, conserva l’umiltà tipica del ragazzo proveniente da Cellino San Marco, un piccolo paese in provincia di Brindisi, poco noto prima della sua ascesa al successo. Ma sapete quanto cosa oggi mangiare nella sua tenuta? Tenetevi forte!

Quanto costa mangiare alla tenuta di Al Bano a Cellino San Marco?

Il percorso di Al Bano ha avuto inizio in un contesto di scarsa esperienza, ma oggi si distingue come uno dei più grandi interpreti della canzone italiana, dotato di una voce potente e di un cuore generoso. Oltre alle esibizioni musicali, lo vediamo impegnato in iniziative benefiche e divertirsi con amici e conoscenti. In particolare, ha partecipato come giudice nel talent show “Io Canto Generation”, duettando con giovani concorrenti sotto i 15 anni.

La classe di Al Bano si manifesta in varie forme, come il suo coinvolgimento in iniziative umanitarie e l’inedito duetto con un anziano prete durante una cena, dove non manca mai un calice di vino, una delle sue passioni.

Dormire a Cellino San Marco
Dormire a Cellino San Marco

 

Parallelamente alla sua carriera musicale, Al Bano coltiva un’altra grande passione: il vino. Ha creato tenute nel suggestivo territorio del Salento, in Puglia, dove il vino è un prodotto tipico e le sue tenute sorgono come antichi borghi tra vigneti e uliveti. Queste strutture incantate, situate tra il Mar Adriatico e il Mar Ionio, offrono un’esperienza unica a 23 chilometri da Lecce.

Che cosa si può fare alla tenuta di Al Bano?

Le tenute, immerse nella macchia mediterranea su un terreno di 60 ettari, accolgono gli ospiti con 50 camere diverse. La struttura è circondata da alberi come lecci, eucalipti e querce, e ospita diverse specie faunistiche. Le camere, in stile rustico, offrono tutti i comfort, compresa la colazione servita in un ampio giardino al mattino. La presenza di una grande piscina permette agli ospiti di rilassarsi, mentre l’aspetto enogastronomico è una vera delizia.

Nelle tenute di Al Bano, si gustano piatti della tradizione pugliese e nazionale, accompagnati da vini prodotti localmente. La stessa azienda gestisce la produzione di vino a “chilometro zero”. Oltre alle delizie culinarie, le tenute offrono un percorso benessere presso la Spa e la possibilità di visitare la cantina dei vini.

L’albergo, intitolato alla celebre canzone “Felicità“, e il ristorante, chiamato “Don Carmelo”, offrono un’esperienza unica. I prezzi delle camere variano da circa 140 euro a notte in bassa stagione a 190 euro in alta stagione, con la possibilità di usufruire della Spa con un supplemento.

Al Bano
Al Bano

Il ristorante propone piatti a prezzi contenuti, secondo le recensioni, con primi a partire da 12 euro e secondi a 16 euro, disponibili in versione carne o pesce. Con un costo di circa 50 euro a persona, è possibile accedere a una degustazione nelle cantine e acquistare i vini preferiti, con prezzi che oscillano tra gli 11 e i 40 euro.

Impostazioni privacy