Corsa ai regali, attenzione alle truffe: in questo periodo si moltiplicano e non te ne rendi conto

Chiara R

C’è chi ancora è alle prese con la corsa ai regali di Natale. Attenzione però alle truffe, sempre dietro l’angolo anche in questo periodo.

Truffa della corsa ai regali
Truffa della corsa ai regali

Nella frenetica corsa agli ultimi acquisti natalizi, la sicurezza online diventa una priorità fondamentale. Con la costante presenza di truffe e minacce digitali, è essenziale adottare precauzioni per proteggere i propri dati durante lo shopping online. Vediamo allora come fare per acquistare in modo sicuro senza incappare in truffe.

La truffa dietro al corsa ai regali

Nonostante il Natale sia praticamente alle porte, sono tantissimi coloro che sono ancora in ritardo con i regali. Nonostante la maggior parte delle persone preferisca recarsi personalmente in negozio per una ricerca più approfondita, sono molti coloro che preferiscono affidarsi al web, un modo più rapido di trovare quello che si ricerca e spesso con consegne davvero rapide.

Non sempre però la corsa ai regali di Natale sul web è una pratica sicura. Può capitare infatti che nella frenesia degli acquisti di finisca per incappare in truffe sul web. Truffe che non mirano solo a svuotare i conti dei malcapitati, ma anche ad accaparrarsi dati privati al fine di rivenderli a terzi, guadagnandoci belle cifre.

Regali
Regali

Un recente sondaggio, ha rivelato che sul dark web sono in vendita oltre 30 milioni di recapiti telefonici di utenti italiani. Questi pacchetti contengono una vasta quantità di informazioni personali come nome, cognome, indirizzo e-mail, residenza e domicilio, offerti a prezzi sorprendentemente accessibili. Di particolare preoccupazione è il fatto che il 33% di questi dati riguarda le principali piattaforme italiane di e-commerce.

Siti finti e shopping sicuro

In aggiunta a quanto descritto finora, si segnala un preoccupante aumento del 50% dei “fake shop”. Si tratta di veri e propri siti web che imitano fedelmente gli store originali al fine di sottrarre dati personali e di pagamento. La minaccia si nasconde dietro l’accuratezza e la somiglianza degli store, ma una volta inseriti i dati, si aprono le porte a pericolose campagne di phishing e altre forme di frode.

Sono diversi i modi per evitare di cadere vittima di frodi online e proteggere i dati personali.

Assicurarsi di acquistare solo su Siti e App Ufficiali è il primo passo per evitare di cadere vittime di frodi o phishing. Evitare siti sospetti e utilizzare strumenti come trustpilot.com per verificare l’affidabilità di un e-commerce, qualora non se ne conoscano le origini.

Regali di Natale
Regali di Natale


Controllare il certificato HTTPS e Lucchetto di Sicurezza.
Potete essere sicuri di navigare in un sito lecito assicurandovi che il sito utilizzi il certificato HTTPS e che il lucchetto di sicurezza sia presente nella barra degli indirizzi, specialmente durante il pagamento.

Attenzione al Social Engineering. L’importante è cercare di non cadere nelle trappole del social engineering. Evitare di cliccare su link provenienti da fonti sconosciute e verificare sempre l’identità del mittente prima di scaricare eventuali allegati.

Uno shopping natalizio sicuro online, specialmente se negli ultimi giorni, richiede consapevolezza e attenzione. Adottando queste precauzioni, è possibile godersi la magia delle festività senza cadere vittima di truffe digitali.

Impostazioni privacy