Elimina per sempre gli aloni sugli schermi grazie al trucco degli esperti

Chiara R

Se gli aloni sugli schermi sono un problema, ecco svelato come risolvere in modo semplice, veloce ed economico.

Pulire gli aloni sugli schermi
Pulire gli aloni sugli schermi

Vivere nell’era tecnologica significa interagire quotidianamente con schermi digitali, dai telefoni ai computer e ai tablet. Tuttavia, la pulizia accurata di questi dispositivi è spesso un’operazione sottovalutata, e molti si chiedono come farlo nel modo giusto senza causare danni o continuare a creare fastidiosi aloni. Vediamo allora insieme il trucco da conoscere per mantenere gli schermi digitali al meglio e liberi da aloni.

Aloni sugli schermi, come evitarli

Il primo aspetto cruciale da tenere presente è che ogni schermo è diverso. A seconda del pannello di fronte al quale vi trovate, ci sarà un modo piuttosto che un altro per la pulizia dello schermo.

Evitare l’uso di detergenti e altri liquidi sulla superficie degli schermi digitali è sicuramente la regola più comune per qualsiasi schermo. L’acqua e i detergenti possono infiltrarsi nei dispositivi, causando danni permanenti sia al display che al dispositivo stesso. Questo rischio è particolarmente elevato quando si tratta di telefoni cellulari, tablet e altri dispositivi elettronici sensibili.

Pulire gli schermi digitali
Pulire gli schermi digitali

La pulizia degli schermi digitali richiede attenzione e precisione, ma il metodo giusto rende l’operazione semplice ed efficace.

In assenza di uno specifico prodotto, sempre consigliato con il suo apposito panno morbido, vediamo come possiamo pulire adeguatamente uno schermo dagli aloni con i prodotti che abbiamo in casa.

Il metodo fai da te

Il segreto per la pulizia di uno schermo sta proprio nei prodotti che si vanno a utilizzare. Munirsi di acqua distillata e di una vecchia maglia in cotone, assicurandosi che sia ben pulita. Ecco come procedere:

Come prima cosa spegnere il dispositivo e assicurarsi che non sia collegato a una fonte di corrente. Rimuovere la polvere superficiale con la maglia asciutta, evitando pressioni eccessive per prevenire danni ai pixel e al pannello.
Successivamente vaporizzare leggermente l’acqua distillata sulla maglia, rendendola appena umida, per poi passare delicatamente la maglia inumidita sullo schermo, evitando eccessiva pressione.
Infine, lasciare asciugare il display all’aria.

Pulizia fai da te
Pulizia fai da te

Questo semplice metodo richiede pochi materiali e garantisce una pulizia efficace senza rischi di danni. L’uso moderato di acqua distillata assicura che lo schermo non venga inondato e permette un’asciugatura rapida.

Da evitare assolutamente salviette imbevute, fazzoletti e strofinacci per la pulizia degli schermi. Questi materiali possono graffiare la superficie delicata del display, causando danni visibili e compromettendo la qualità dell’immagine.

Seguendo questi consigli, è possibile mantenere gli schermi digitali privi di polvere e ditate, garantendo una visione chiara e nitida dei dispositivi. La pulizia regolare contribuirà non solo all’aspetto estetico, ma anche alla durata e al corretto funzionamento degli schermi .

Impostazioni privacy