Mangiare questo cibo a capodanno porta malissimo: evita di metterlo nel menù

Daniela Paolucci

Evita assolutamente di includere questo cibo a Capodanno, poiché la credenza popolare suggerisce che consumarlo durante la festività possa portare malissimo nell’anno a venire.

Cibi porta sfortuna
Cibi porta sfortuna – Lafuriaumana.it

Le festività di fine anno e le celebrazioni del nuovo anno sono un momento di gioia e festa, ma rappresentano anche un’opportunità per iniziare l’anno con il piede giusto. Non è un caso che ci siano numerosi rituali e credenze legati a queste celebrazioni, che influenzano persino le scelte culinarie. La sfida di navigare tra le tradizioni diventa evidente quando dobbiamo decidere il nostro menù per il cenone di Capodanno, un momento in cui è importante prestare attenzione a ciò che mettiamo in tavola.

Alcuni piatti sono considerati portatori di fortuna, come le lenticchie, mentre altri sono sconsigliati e meglio evitarli durante il cenone. Un esempio interessante riguarda i gamberi, i quali, se consumati durante la cena di Capodanno, sono ritenuti portatori di sfortuna per l’anno a venire. Ma qual è il motivo di questa curiosa tradizione che vuole escludere un cibo così gustoso dalla tavola di San Silvestro?

Cibo a capodanno: questi portano male

Cominciamo con il divieto di consumare pollame e carne di animali alati durante il cenone. Questo divieto ha radici in credenze popolari che sostengono che le ali di questi animali possano portare via felicità e fortuna, allontanandole dalla vita di chi ha osato assaporarle.

Cenone di capodanno
Cenone di capodanno – lafuriaumana.it

Il simbolismo di “volare via dalla fortuna” è potente, quindi tacchino e pollo vengono rigorosamente esclusi dai menù delle feste. La superstizione aggiunge che consumare questi animali potrebbe condurre a un anno trascorso in una sorta di “razzolamento” a terra, alla ricerca incessante di cibo, denaro e fortuna, senza successo.

Niente bianco e niente gamberi

Oltre ai divieti tradizionali, esploriamo alcune tradizioni cinesi che sconsigliano specifici alimenti a Capodanno. Poiché il bianco è associato idealmente alla morte, è consigliabile evitare cibi di questo colore come riso, patate bianche, tofu e albumi d’uovo. L’unica eccezione è il sale, che può essere abbondante. Inoltre, se si serve la pasta, questa dovrebbe essere rigorosamente lunga, poiché quella corta potrebbe simboleggiare una vita breve.

Cena di capodanno
Cena di capodanno – lafuriaumana.it

Tra gli alimenti soggetti a divieto durante il cenone, spiccano gli animali marini che si muovono all’indietro o di lato, come aragoste, granchi e gamberi. La superstizione afferma che il movimento retrogrado di questi crostacei possa portare sfortuna nell’anno successivo. Quindi, chi ama i gustosi gamberi dovrebbe considerare alternative. Pesce, molluschi e crostacei sono consentiti, a condizione che si muovano in avanti.

Impostazioni privacy