Soffri di insonnia? Con questo frutto dormirai otto ora di fila: perché tutti lo sottovalutano?

Susanna Bargiacchi

Se soffri di insonnia non preoccuparti, perché mangiando questo frutto potrai dormire finalmente otto ore di fila!

Insonnia frutto
Insonnia frutto

 

Una nuova scoperta si prospetta come un cambiamento rivoluzionario nella vita di molte persone: sembra che esista un modo semplice per sconfiggere l’insonnia, e tutto sta nel tipo di cibo che si consuma prima di addormentarsi.

Soffri di insonnia? Devi mangiare questo frutto!

Se soffri di insonnia, c’è una buona notizia per te: un recente studio ha rivelato che mangiare un particolare alimento prima di andare a letto potrebbe essere la chiave per garantirti una notte di sonno riposante.

L’insonnia è un disturbo che colpisce un gran numero di persone, e non è limitato solo agli anziani. Le sue origini possono essere molteplici: lo stress svolge indubbiamente un ruolo fondamentale, ma anche un pasto serale troppo abbondante o ricco di cibi grassi può ostacolare il sonno. Se questo accade occasionalmente, potrebbe non destare preoccupazioni eccessive.

Soffrire di insonnia
Soffrire di insonnia

Tuttavia, se l’insonnia diventa un problema frequente, è essenziale affrontarlo con serietà. La mancanza di sonno può avere conseguenze gravi non solo sul corpo ma anche sulla salute mentale, portando, in casi estremi, a condizioni depressive. Un nuovo studio suggerisce che per combattere l’insonnia, potrebbe essere sufficiente aggiungere un certo alimento alla tua dieta serale.

Le cause dell’insonnia possono essere molteplici, ma se si verifica spesso l’incapacità di addormentarsi o di dormire bene, è importante prendere provvedimenti. L’insonnia può causare problemi gravi sia al corpo che alla mente, e per contrastarla, secondo uno studio recente, dovremmo incorporare un certo cibo nella nostra routine serale.

Molte persone che soffrono di insonnia cercano soluzioni nei farmaci o nel consumo di alcol prima di coricarsi. Entrambe le alternative, tuttavia, sono scorrette e possono addirittura peggiorare la situazione. I farmaci possono creare dipendenza, mentre l’alcol induce un sonno artificiale e non ristoratore, facendoti svegliare più stanco di prima.

Cosa evitare e cosa mangiare per sconfiggere l’insonnia

Per godere di un buon sonno, è importante evitare cibi troppo pesanti a cena, come fritti, carne rossa o formaggi grassi. È consigliabile optare per verdure cotte, carni bianche, pesci magri o tofu. Inoltre, è utile spegnere tutti i dispositivi elettronici, come telefono, computer e televisione, almeno un’ora prima di coricarsi, e cercare di cenare almeno tre ore prima di andare a dormire.

Banana per insonnia
Banana per insonnia

Secondo il recente studio, mangiare una banana circa mezz’ora prima di andare a letto potrebbe favorire un sonno più profondo e riposante. Questo perché la banana è ricca di magnesio, un minerale che aiuta a regolare il ritmo sonno-veglia. Inoltre, la banana contiene triptofano, un amminoacido fondamentale che stimola la produzione di serotonina, l’ormone del benessere. La serotonina induce una sensazione di relax mentale e favorisce il riposo. Se, per qualche motivo, non si può consumare una banana, è possibile sostituirla con 5-6 mandorle, altrettanto efficaci.

 

Impostazioni privacy