Strisce pedonali, in questo caso l’automobilista ha ragione: occhio alle multe salate

Emanuele De Angelis

Chi ha ragione sulle strisce pedonali? In questo caso è l’automobilista che ha ragione: attenzione alle multe salatissime.

Strisce pedonali
Strisce pedonali – Lafuriaumana.it

Non è vero che sulle strisce pedonali è sempre il pedone ad avere ragione. In molti non sanno che ci sono determinate casistiche che portano l’automobilista ad avere ragione in ogni caso. Che piaccia o meno, non solo i pedoni devono fare attenzione ma devono anche osservare alcune regole molto importanti per la sicurezza. Quali sono?

Strisce pedonali: quando il pedone ha torto?

Sfortunatamente, le statistiche sugli incidenti stradali, con vittime che spesso includono i più vulnerabili utenti della strada, ci dipingono una realtà notevolmente diversa da quella idealizzata. Ci sono molti rischi, troppi, e i pedoni pagano spesso il prezzo più alto.

Coloro che si trovano a dover attraversare la strada, per varie ragioni, possono finire coinvolti in incidenti gravi o, purtroppo, fatali. I numeri delle vittime della strada non mostrano alcun calo; anzi, si registra un preoccupante aumento. Il processo di riforma del Codice della strada, con numerose restrizioni, cerca anche di affrontare questa sorta di “emorragia” continua. Riuscirà a invertire questa tendenza?

Colpa sulle strisce pedonali
Colpa sulle strisce pedonali – Lafuriaumana.it

Nel frattempo, ognuno di noi può contribuire cercando di correggere alcuni comportamenti chiaramente pericolosi. È importante sottolineare che non si tratta solo di automobilisti o conducenti in generale, e talvolta, la colpa non è loro.

Pochi considerano che le regole del Codice della strada debbano essere rispettate anche dai pedoni, utenti deboli rispetto alle auto e agli altri mezzi, ma comunque non esenti da responsabilità e doveri. Ad esempio, quando attraversano, devono seguire regole precise, in particolare facendo riferimento alle strisce pedonali. Esistono regole da rispettare e, nel caso in cui non siano conosciute, non è scontato che in caso di incidenti la responsabilità ricada sempre sul conducente.

Quando scatta la multa che supera i 100 euro?

Va chiarito subito: la legge non obbliga ad attraversare sulle strisce, specialmente se sono distanti rispetto alla posizione attuale. E se mancano le strisce, e non ci sono neppure passaggi sopraelevati o sottopassaggi? Il cittadino ha sicuramente il diritto di attraversare, ma questo vale anche per altri casi: il passaggio è consentito, ma secondo precise modalità. Come?

Ragione sulle strisce pedonali
Ragione sulle strisce pedonali – Lafuriaumana.it

È fondamentale attraversare in modo perpendicolare lungo la carreggiata, evitando l’attraversamento in obliquo. La legge è chiara in proposito e prevede sanzioni per chi non rispetta questa regola. Le multe, che partono da 26 euro, possono arrivare fino a 102 euro in alcune circostanze. Anche se raro, la sanzione per il pedone esiste ed è effettiva.

Impostazioni privacy