Tortellini in brodo, cosa succede quando li mangi è incredibile: nessuno se lo immagina

Chiara R

I tortellini in brodo sono uno dei piatti d’eccellenza dell’inverno. Ma sai cosa succede al tuo corpo quando li mangi?

Tortellini in brodo
Tortellini in brodo – Lafuriaumana.it

In alcune regioni sono una vera e propria tradizione natalizia, in altre sono sinonimo di un pasto caldo e gustoso. I tortellini in brodo sono un piatto sostanzioso che riesce a saziare davvero tutti, Recentemente alcuni esperti hanno svelato cosa succede al nostro corpo quando li mangiamo, e quello che hanno detto ha lasciato molte persone di stucco.

Come reagisce il nostro corpo ai tortellini in brodo?

Quando si parla di tortellini in brodo si prende in oggetto non solo un buon brodo di pollo e carne preparato in casa con le dovute accortezze, ma possibilmente anche dei tortellini freschi di pasta all’uovo e non confezionati. Insomma, parliamo del top della qualità.

Possiamo dire che non è solo la qualità dei tortellini a fare il piatto, ma anche e soprattutto quella del brodo. Per ottenerlo buono, saporito e gustoso è indispensabile farlo bollire a lungo, magari preparandolo in anticipo di qualche ora così da poterlo lasciar freddare in frigorifero.

Brodo di pollo
Brodo di pollo

In questo modo si avrà una separazione del grasso dal liquido, così da avere un brodo saporito ma ben più leggero.

Anche se in versione più light, il brodo è comunque un pasto sostanzioso che contribuisce alla sazietà, oltre ad essere ottimale sia in caso di mal di stomaco che nei casi di gravi influenze, in quanto ricco di nutrienti. Ma cosa dicono gli studi riguardo il consumo di tortellini in brodo?

La reazione dell’organismo

Prendendo sempre in esempio un buon brodo fatto in casa, questo sarà ricco di nutrienti non solo per il nostro apparato gastrointestinale, ma anche per eventuali infezioni in corso. Il brodo, infatti, ha delle ottime proprietà anti infiammatorie ottime per combattere i virus influenzali, oltre a reintegrare in maniera efficiente eventuali liquidi persi. Inoltre contribuisce con i suoi nutrienti a restituire vigore e forza. Insomma, si direbbe un vero e proprio toccasana se non si è in forma.

Ma per quanto riguarda chi è in salute?

Brodo
Brodo

Anche chi non ha una sindrome influenzale in corso può trarre beneficio da un buon piatto di tortellini in brodo, in quanto gli studi affermano che chi è abituale nel consumo di brodi o zuppe è in grado di mantenere un miglior controllo del peso corporeo. La chiave sta nel fatto che il brodo agisce saziandoci, pur non influendo con un eccessivo apporto calorico.

Niente paura quindi a consumare brodi e zuppe nel periodo invernale, che non solo contribuiranno a scaldarvi ma vi aiuteranno a mantenere la linea.

Impostazioni privacy