Alessandro Borghese, la verità sul figlio segreto spiazza tutti quanti: “Oramai è grande”

Susanna Bargiacchi

Alessandro Borghese ha un figlio segreto e dopo tantissimi anni emerge una verità inaspettata e molto particolare.

Alessandro Borghese figlio segreto
Alessandro Borghese figlio segreto

 

La sorprendente rivelazione riguardo a un figlio segreto di Alessandro Borghese è ormai di dominio pubblico, avendo lo stesso chef svelato l’insolita situazione alcuni anni fa alla stampa. Ora tutta la verità emerge e ci sono degli aspetti che nessuno ha mai conosciuto sino ad oggi.

Il figlio segreto di Alessandro Borghese: tutta la verità

Il noto chef televisivo, pur essendo amatissimo dai suoi numerosi fan, cerca di preservare la sua vita privata, conscio della sua notorietà come personaggio pubblico. Tuttavia, sappiamo che è felicemente sposato con Wilma Oliveiro, una relazione che ha condiviso con il mondo attraverso un’intervista a Repubblica, rivelando il loro incontro quando lui aveva 32 anni e lei lavorava in un’azienda legata a un videogioco sulla cucina. Il loro matrimonio dura da ben 14 anni, coronato dalla nascita di due figlie, Arizona e Alexandra.

Alessandro Borghese
Alessandro Borghese

 

Nonostante la stabilità familiare, recentemente è emerso che Alessandro Borghese ha un figlio maschio nato nel 2006, un fatto che è stato mantenuto segreto per anni. Attualmente, il ragazzo ha 17 anni, ma la sua esistenza è rimasta sconosciuta al pubblico. In una dichiarazione al Messaggero, Borghese ha condiviso un retroscena sul suo passato, sottolineando la sua natura poco propensa a legami sentimentali da giovane e rivelando di aver saputo della nascita del figlio solo molto tempo dopo. Purtroppo, non ha mai avuto l’opportunità di incontrare il ragazzo, che attualmente risiede all’estero.

Un figlio mai visto sino ad oggi: il rammarico del noto chef

La notizia dell’esistenza del figlio è stata altrettanto sorprendente sia per lo chef che per i suoi fan, poiché la rivelazione è giunta inaspettatamente. In un’intervista a Repubblica, Borghese ha aggiunto alcuni dettagli, affermando di occuparsi della situazione dal punto di vista legale e di non aver mai avuto una foto del figlio. Esprime il desiderio di incontrarlo se gli sarà concesso in futuro. La notizia, sebbene improvvisa, testimonia il riserbo mantenuto da Borghese riguardo alla sua sfera familiare.

Il chef ha sottolineato che la scoperta del terzo figlio, frutto di un’avventura senza legami sentimentali, è noto a lui da anni. Tuttavia, non ha mai potuto vederlo e gestisce la situazione dal punto di vista economico e legale. Borghese, desideroso di chiarire che non si tratta di un crimine, ammette che queste situazioni accadono a molte persone.

Alessandro Borghese
Alessandro Borghese

 

Egli ha assunto immediatamente le sue responsabilità, affrontando gli adempimenti necessari. Nonostante il desiderio di incontrare il figlio, resta incerto se ciò sarà possibile, creando un alone di mistero su chi sia realmente il ragazzo e se un incontro tra padre e figlio possa avvenire dopo il suo diciottesimo compleanno.

Impostazioni privacy