C’è un modo per sapere chi è il numero sconosciuto che ti chiama, ecco come fare

Chiara R

Può capitare di ricevere chiamate da un numero sconosciuto o da anonimi. come fare a sapere chi ci sta chiamando?

La soluzione al numero sconosciuto
La soluzione al numero sconosciuto – Lafuriaumana.it

Negli ultimi anni, gli smartphone sono diventati strumenti sempre più avanzati, conservando comunque la loro funzione principale: le chiamate. Spesso però ci troviamo di fronte a numeri sconosciuti e il desiderio di identificarne il proprietario diventa una priorità. Magari si vuole sapere prima di rispondere se a chiamare.è u ìn call center o un amico con un nuovo numero di cellulare. Come fare dunque a sapere in anticipo a chi appartiene quel numero sconosciuto? Scopriamolo insieme.

Identificare il numero sconosciuto che ci chiama

La ricerca dell’identità di un chiamante spesso può essere una vera e propria necessità e non una semplice curiosità. Questo può avvenire attraverso vari approcci, tenendo presente che la privacy è fondamentale così come il rispetto delle leggi vigenti.

Può capitare di ricevere chiamate da numeri che non si hanno in rubrica. Potrebbe trattarsi del corriere che ci avvisa di una spedizione, di un servizio utile, di un amico che ha cambiato numero o, molto probabilmente, di un call center che vuole proporci qualche offerta.

Come sapere chi sta chiamando
Come sapere chi sta chiamando

Se il numero del chiamante è visibile, basterà inserirlo nella barra di ricerca di google per vedere se appaiono segnalazioni di “chiamante indesiderato”. Ci sono molti servizi infatti che permettono di classificare i numeri chiamanti come disturbanti o meno, in caso d telemarketing. Allo stesso modo vengono segnalati i numeri utili, come i servizi clienti o appunto le società di logistica.

Se però il numero non compare online o il chiamante risulta come “numero sconosciuto, ci si può muovere in modo diverso.

Come scoprire a chi appartiene il numero

Quando il numero di chi ci sta chiamando non è pubblico, esistono altre vie da percorrere. I tabulati telefonici associati al proprio numero, ad esempio, rappresentano un metodo efficace per risalire al chiamante. Si tratta di un metodo completamente gratuito che richiede l’accesso alla propria area riservata sul sito del proprio operatore telefonico.

Esistono poi alcune applicazioni come Sync.me, Truecaller e “Chi sta chiamando?”, che permettono l’identificazione gratuita di un chiamante sconosciuto, ma soltanto se il numero è stato reso pubblico dall’utente.

Chiamata anonima
Chiamata anonima

Applicazioni più avanzate, come Google Telefono, offrono funzionalità simili, ma anch’esse sono vincolate alla pubblicità del numero. Ci sono poi opzioni a pagamento, come Whooming, che sfruttano la deviazione delle chiamate per identificare anche numeri non pubblici.

È essenziale sottolineare che, indipendentemente dalla strategia adottata, il rispetto della privacy e delle normative vigenti è prioritario. Inoltre, molti individui preferiscono mantenere il proprio numero privato per legittime ragioni, e questa scelta deve essere rispettata.

 

 

Impostazioni privacy