Come proteggere i propri animali dal freddo, tutti i consigli degli esperti

Jessica M.

Li vediamo spesso tremanti di freddo e se non sappiamo cosa fare ecco i consigli utili per proteggere i nostri animali dall’inverno.

Come coprire gli animali dal freddo
Come coprire gli animali dal freddo – Lafuriaumana.it

Nelle stagioni fredde non è insolito vedere i nostri piccoli amici a quattro zampe tremanti perché faticano a scaldarsi. Quali sono, quindi, i metodi migliori per proteggerli dal freddo? Sicuramente buon cibo, un riparo caldo, cura personale sono solo alcuni degli accorgimenti da adottare. Ci sono, però, altri step importanti da applicare, vediamo quali sono.

Come proteggere i per dal freddo

proteggere i pet dal freddo
proteggere i pet dal freddo – Lafuriaumana.it

proteggere i pet dal freddo – lafuriaumana.it

La Lega Nazionale per la Difesa del Cane Animal Protection ha lanciato una campagna dando dei consigli da sapere per migliorare la qualità della vita dei compagni animali durante la stagione invernale.

L’alimentazione è uno degli aspetti più importanti. Bisognerà fornire cibo adeguato in termini di qualità e di quantità, può sembrare scontato ma non lo è, perché aiuterà a inspessire il pelo. Un altro metodo efficace è la loro cuccetta, dev’essere un riparo sicuro che sia di dimensioni consone alla loro taglia. Considerando che gli animali di taglia grande mantengono il calore per molto più tempo grazie alla maggiore massa corporea che li isola. Le taglie più piccole, le razze a pelo corto e quelle che non hanno particolare massa corporea, invece, necessitano di un trattamento speciale. Perciò cerchiamo di evitare di lasciarli all’aperto, soprattutto di notte.

La cute dovrà essere curata con regolarità, in particolare spazzolando il vostro animale. Non tutti sanno che in questo modo si stimola la circolazione sanguigna e un adeguato rinnovo del sottopelo che gli consentirà maggiore protezione anche nei mesi invernali. Quando si bagnano a causa della pioggia o della neve è importante asciugarli bene, soprattutto le zampe e tra le dita, dove possono rimanere i cristalli di ghiaccio. Anche perché potrebbero contenere sostanze tossiche presenti nelle soluzioni antigelo, nocive per l’animale. Anche il sale può creare serie irritazioni ai polpastrelli del vostro pet, esistono in commercio dei prodotti pet friendly per sgelare viottoli e marciapiedi.

Attenzione a non lasciare i vostri animali incustoditi

Gatto sulla neve
Gatto sulla neve – Lafuriaumana.it

Bisogna ricordarsi di non lasciarli incustoditi in auto in particolare nelle ore serali, quando le temperature si abbassano notevolmente. Tenete a mente che l’auto si trasforma in una sorta di frigorifero, causando ipotermia, pertanto mettete sempre una coperta in macchina.

State attenti al liquido del radiatore, contenente antigelo,  è di sapore dolciastro, lappato che può attirare i gatti. Inoltre, non bisogna mai lasciare il cane in garage quando si accende l’auto, perché il monossido di carbonio che viene emanato dal tubo di scappamento potrebbe essergli fatale.

Un piccolo riguardo in più per i gatti che passano molto tempo all’aperto. Questi potrebbero rifugiarsi sotto le automobili, e quindi è buona abitudine fare un controllo generale, all’interno del passaruota, o per sicurezza dare dei colpi leggeri sul cofano della macchina prima di partire. Infine ricordiamo che la la neve può essere molto pericolosa è infatti più facile perdere le tracce di odore e quindi smarrirsi.

 

Impostazioni privacy