Libretti postali, attento alla cifra massima che puoi depositare: la conoscono in pochi

Chiara R

Anche per quanto riguarda i libretti postali ci sono dei limiti specifici, ma in pochi lo conoscono. Vediamo di quanto si tratta.

Libretti postali
Libretti postali

I libretti postali sono probabilmente uno dei metodi di risparmio più diffusi nel nostro paese. Molti li utilizzano ma ben pochi ne conoscono veramente i limiti di versamento. Scopriamo insieme qual è l’importo massimo e a cosa prestare attenzione per non finire nei guai.

Libretti postali, il limite per il deposito

I libretti postali sono un prodotto ideato moltissimi anni fa da Poste Italiane per far si che i propri correntisti potessero mettere da parte i propri risparmi. Si tratta di un metodo semplice e molto comodo alla maggior parte delle persone, che consente di accumulare denaro per il futuro.

Basta infatti recarsi in un ufficio postale e decidere di versare una determinata cifra sul proprio libretto personale o più semplicemente effettuare un bonifico o un giroconto direttamente da app o da computer.

Quanto si può accumulare
Quanto si può accumulare

Una procedura più che semplice, ma nonostante gli utilizzatori siano davvero moltissimi, altrettante persone non hanno idea di quali siano i limiti di deposito dei loro libretti. Facciamo chiarezza su questo punto, che è fondamentale conoscere, e vediamo fino a quanto possiamo accumulare in risparmi.

La cifra da non superare

Sono poche le persone che, quando c’è da firmare un documento, leggono attentamente tutte le clausole che contiene, motivo per cui molte persone non sanno quanto si può accumulare su un singolo libretto postale.

I possessori di libretti postali possono far crescere i loro risparmi senza crearsi troppi problemi e senza preoccupazioni, in quanto non esiste un limite oltre il quale non è più possibile versare denaro.

Senza dubbio una buona notizia per chi intende mettere da parte cifre più importanti, ma è sempre necessario muoversi con attenzione e prudenza, perchè per quanto i libretti postali siano un prodotto estremamente sicuro, ci sono delle clausole che possono aumentare il fattore di rischio.

A cosa prestare attenzione
A cosa prestare attenzione

Se è vero che non c’è un limite per l’importo che un libretto può contenere, è altrettanto vero che oltre una certa soglia i risparmi dei correntisti non sono più garantiti del tutto. La cifra entro la quale si è tutelati al 100% è di 100.000 euro, oltre questa cifra però è meglio essere piuttosto cauti.

Per muoversi in sicurezza dunque, è importante rimanere sotto la soglia dei 100.000 euro, così da avere sempre una garanzia in caso di problematiche.

Impostazioni privacy