Meteo, torna il maltempo con pioggia vento e neve: quali saranno le zone più coinvolte

Daniela Paolucci

Updated on:

Il meteo annuncia il ritorno del maltempo caratterizzato da piogge, vento e neve; ciò solleva la domanda su quali saranno le zone maggiormente coinvolte.

Maltempo Italia
Maltempo Italia – lafuriaumana.it

Attualmente, un’ampia area di bassa pressione sta prendendo forma nell’Oceano Atlantico, al largo della Penisola Iberica. Nei prossimi 24 ore, ci si aspetta che questa area si sposti verso est, dirigendosi verso l’Europa centrale e il Mediterraneo. Da questa formazione, si svilupperà una perturbazione che raggiungerà l’Italia, iniziando dal Nordovest e dalle regioni tirreniche. Ciò comporterà un cambiamento delle condizioni meteorologiche su molte delle nostre regioni, con la rapida diffusione di nuvole e piogge su diverse parti della penisola, con intensità localmente elevate nelle regioni occidentali.

Torna il maltempo in Italia

Nel Nord, le piogge inizieranno già dalla mattina di giovedì in Liguria, intensificandosi nel corso della giornata, con fenomeni particolarmente intensi la sera nella zona di Levante. Le piogge si estenderanno al resto del Settentrione, sebbene con minore intensità, salvo rovesci alla fine della giornata vicino alle Alpi centro-orientali. La neve sarà presente a partire dai 500 metri, diminuendo in serata fino a 300 metri sulle Alpi centro-orientali, con fiocchi che raggiungeranno fondovalle in luoghi come Valtellina, Trentino, Alto Adige e Bellunese, e a quote collinari sulla pedemontana bergamasca e in Brianza sopra i 400 metri. C’è anche il rischio di gelicidio in alcune zone tra Langhe e Appennino Savonese.

Maltempo e allagamenti
Maltempo e allagamenti – lafuriaumana.it

Nel Centro, nuvole copriranno il cielo fin dalla mattina sul versante tirrenico, con piogge che interesseranno l’alta Toscana e il Lazio, intensificandosi nel corso della giornata e estendendosi all’Umbria e alle regioni interne adriatiche. La neve cadrà solo sopra i 1800 metri sull’Appennino settentrionale.

Al Sud, ci saranno nubi e piogge intermittenti già al mattino in Campania, con piogge più frequenti nel corso della giornata nelle aree centro-settentrionali della regione. Altrove, ci saranno nubi in aumento, ma senza fenomeni significativi, con una copertura nuvolosa più leggera sulla bassa Calabria e in Sicilia, dove saranno presenti solo stratificazioni alte che offuscheranno il cielo. In Sardegna, si prevede cielo nuvoloso con deboli piogge nelle aree settentrionali, ma con tendenza a schiarite.

Cosa accadrà nei prossimi giorni

Persistiranno addensamenti e nevicate sulle Alpi centro-occidentali, soprattutto nelle zone confinali, con la quota neve in rialzo a 1300 metri. Nel resto del Nord Italia, si prevede un miglioramento con parziali schiarite. Dalla Toscana all’alta Calabria tirrenica, ci saranno addensamenti e rovesci intermittenti, localmente intensi nelle zone interne, mentre si prevedono schiarite sul versante adriatico e ionico.

Pioggia in Italia
Pioggia in Italia – lafuriaumana.it

Sulla Sardegna, si verificheranno nubi e piovaschi sul versante occidentale, con più sole in Sicilia. Le temperature aumenteranno, portando a un clima mite al Centro-Sud.

Impostazioni privacy