Nuovi aumenti per Amazon Prime, arriveranno tra pochissimo tempo

Chiara R

Sono in arrivo nuovi aumenti per Amazon Prime, il cambiamento avverrà a breve e gli utenti non ne sono molto felici.

Aumento costi Prime Video
Aumento costi Prime Video – Lafuriaumana.it

All’alba del 2024 si preannunciano nuovi aumenti per quanto riguarda Amazon Prime. L’aumento dovrebbe arrivare a breve e riguardare principalmente la piattaforma di Prime video, che consente agli utenti la visione di numerosi contenuti in streaming tra film e serie tv. Ma vediamo insieme quali sono le novità tanto attese.

Nel 2024 ci saranno nuovi aumenti per Amazon Prime

Nonostante no sia passato molto tempo dall’ultimo incremento di prezzo dell’abbonamento ad Amazon Prime, sembrerebbe che a breve ci sarà un ulteriore rialzo dei costi.

Il colosso dell’e-commerce, grazie a Prime, consente ai suoi utenti di usufruire di spese di spedizione gratuite e più rapide, di visionare contenuti online e di accedere a servizi si archiviazione di foto.

Amazon Prime
Amazon Prime

Sono davvero molti i vantaggi offerti, se si considera che l’importo da investire è poco inferiore a 50 euro l’anno. 

Tuttavia, nonostante Amazon Prime abbia visto un aumento del suo prezzo circa un anno fa, si parla già nuovamente di un incremento, che però a quanto pare dovrebbe interessare solo Prime video, almeno per il momento.

Quando e di quanto aumenterà Prime

Recentemente anche le altre piattaforme di streaming hanno dovuto apportare delle modifiche ai loro abbonamenti. Basti pensare a Netflix e Disney +, e all’aggiunta anche di piani più economici che prevedono però delle interruzioni pubblicitarie durante lo streaming.

Come per tutto, anche i costi dei servizi aumentano e sicuramente non solo dal lato cliente.

Il nuovo aumento che riguarda Amazon Prime dovrebbe avvenire davvero a breve, ovvero il 29 gennaio e sarebbe del 20% in più.

Attualmente il prezzo dell’abbonamento a Prime video ha un costo di 14,99 dollari in America, che a breve vedrà dunque un incremento a 17,99 dollari. L’alternativa proposta agli utenti è quella di rimanere con l’attuale piano, ma in questo caso si avrà un tipo di abbonamento che prevede interruzioni pubblicitarie.

Novità in Amazon
Novità in Amazon

Per quanto l’azienda dichiari che la pubblicità sarà decisamente inferiore rispetto alle altre piattaforme come Netflix e Disney +, non è sicuramente un’esperienza piacevole essere interrotti mentre si segue un fil mo una serie tv.

Il cambiamento che è stato annunciato al momento prevede solo gli Stati Uniti, mentre non è ancora stata menzionata l’Italia. Non si esclude però che come per le altre implementazioni, la cosa accadrà anche nel nostro paese presto o tardi. Ci si aspetta infatti che le pubblicità su Prime arriveranno anche da noi, ma che non saranno coinvolti gli utenti che pagano un abbonamento annuale.

Non ci resta che attendere ulteriori sviluppi per vedere cosa succederà e se anche da noi ci sarà a breve un aumento dei costi di abbonamento.

Impostazioni privacy