Pignoramento dell’auto, sei hai debiti puoi evitarlo in un solo modo

Chiara R

Se si hanno debiti col fisco si può incorrere nel pignoramento dell’auto. Vediamo insieme come evitare che questo accada.

Pignoramento auto
Pignoramento auto – Lafuriaumana.it

Molte persone sono ignare del fatto che il pignoramento dell’auto possa diventare una realtà spiacevole a causa di debiti con il fisco anche minori. Questa situazione, nota come fermo amministrativo, può generare non pochi disagi per il proprietario, specialmente se il veicolo è fondamentale per il lavoro. Vediamo insieme i dettagli di questa probabilità e come evitare il pignoramento dell’auto quando si affrontano problemi finanziari con l’Agenzia delle Entrate.

Pignoramento dell’auto, come evitarlo

Evitare il pignoramento dell’auto è possibile, tuttavia bisogna conoscere l’ambito in cui ci si sta muovendo. Noto come fermo amministrativo e regolato dal decreto legge numero 69 del 2013, è una procedura a cui i cittadini con debiti fiscali possono essere sottoposti. Tuttavia, esistono delle eccezioni per proteggere i mezzi di trasporto essenziali per l’attività lavorativa.

Eccezioni al fermo
Eccezioni al fermo

Secondo la legge infatti, il fermo amministrativo non si applica ai veicoli considerati beni strumentali. Questi veicoli devono soddisfare determinati requisiti. Nello specifico il proprietario deve essere un professionista o imprenditore, il veicolo deve essere fondamentale per lo svolgimento del lavoro, come nel caso di un medico o di un rappresentante e il mezzo di trasporto deve essere registrato nella contabilità o tra i beni ammortizzati.

Quali mezzi sono esentati dal fermo

Alcuni esempi di veicoli strumentali che sono esenti dal fermo amministrativo includono macchinari agricoli, veicoli dei rappresentanti, camion e furgoni di aziende di trasporti, mezzi di movimento terra, auto del fornaio e del medico che effettua visite domiciliari.

È fondamentale che il veicolo sia chiaramente indicato come mezzo di lavoro o auto aziendale nei registri appositi. Inoltre, il veicolo deve essere utilizzato abitualmente per svolgere l’attività lavorativa. Questo è essenziale per dimostrare che l’auto è davvero indispensabile e che senza di essa il cittadino non può guadagnare né saldare il debito.

Le categorie che evitano il pignoramento
Le categorie che evitano il pignoramento

Il debitore deve dimostrare che non ha alternative e che non dispone di altri mezzi di trasporto utilizzabili al posto dell’auto che potrebbe essere soggetta a pignoramento.

Conoscere la legge e adottare precauzioni tempestive possono essere cruciali per evitare il pignoramento dell’auto in caso di debiti con il fisco. Proteggere il proprio mezzo di lavoro è essenziale per mantenere la propria attività e guadagnare in modo da poter onorare gli impegni finanziari.

Impostazioni privacy