Questa verdura abbassa il colesterolo ed è ottima: perché non la mangia mai nessuno?

Susanna Bargiacchi

È questa la verdura che abbassa il colesterolo ed è veramente buonissima. Ma perché nessuno la mangia? È un grave errore.

Verdura abbassa il colesterolo
Verdura abbassa il colesterolo

 

Nel vasto panorama delle verdure spesso trascurate, vi è un tesoro nutrizionale nascosto che raramente attrae l’attenzione dei consumatori. Parliamo di un ortaggio versatile e saporito che, nonostante le sue molteplici proprietà benefiche, rimane ingiustamente sottovalutato nelle nostre diete quotidiane.

Verdura che abbassa il colesterolo: quali sono i benefici?

Il cardo è un ortaggio appartenente alla famiglia delle Asteraceae ed è imparentato con il carciofo, ma con un sapore più delicato. Nonostante la sua gustosità, è spesso trascurato nei mercati e nelle cucine di tutti i giorni. Tuttavia, dovremmo rivalutare questo prezioso ortaggio, poiché è ricco di nutrienti essenziali e offre una serie di benefici per la salute: è proprio questa la verdura che abbassa il colesterolo.

Riduzione del colesterolo

Uno dei punti di forza del cardo è la sua capacità di abbassare i livelli di colesterolo nel sangue. Questo è particolarmente rilevante per coloro che lottano con il colesterolo alto, una condizione che può aumentare il rischio di malattie cardiovascolari. Il cardo contiene fitosteroli, composti vegetali noti per ridurre l’assorbimento del colesterolo nel tratto digestivo. Integrare il cardo nella dieta può contribuire a mantenere sotto controllo i livelli di colesterolo cattivo (LDL) e a promuovere la salute cardiovascolare.

Mangiare verdure
Mangiare verdure

Ricco di nutrienti essenziali

È una fonte preziosa di nutrienti essenziali per il benessere generale del corpo. È ricco di vitamine, tra cui la vitamina K, importante per la salute delle ossa e la coagulazione del sangue, e la vitamina C, un potente antiossidante che supporta il sistema immunitario. Inoltre, il cardo fornisce minerali come il ferro e il potassio, essenziali per diverse funzioni corporee, dall’equilibrio idrico alla produzione di energia.

Promotore della digestione

Il cardo contiene fibre alimentari, fondamentali per la salute del sistema digestivo. Le fibre favoriscono il regolare transito intestinale, prevenendo stitichezza e altri problemi gastrointestinali. Inoltre, promuovono la crescita di batteri benefici nel colon, contribuendo al mantenimento di un ambiente intestinale sano.

Come mangiare il cardo?

La versatilità del cardo si estende anche alla cucina, rendendolo un ingrediente delizioso da incorporare in molteplici piatti. Ecco alcuni modi creativi per includere il cardo nella tua dieta:

  • Zuppa di cardo e patate: Taglia il cardo a fette sottili e aggiungilo a una zuppa cremosa di patate. La combinazione di sapori renderà la zuppa nutriente e deliziosa.
  • Insalata di cardo e noci: Crudo o cotto, il cardo si presta bene alle insalate. Taglialo finemente e aggiungilo a una miscela di verdure, completando con noci tostate per un tocco croccante.
  • Risotto al cardo: Utilizza il cardo come ingrediente principale per arricchire un risotto cremoso. La sua consistenza unica aggiungerà una nota interessante al piatto.
Cardo abbassa il colesterolo
Cardo abbassa il colesterolo
  • Sformato di cardo: Prepara uno sformato con cardo, formaggio e uova per un piatto ricco di gusto e nutrienti.
  • Cardo gratinato: Cuoci il cardo al forno con una salsa di formaggio gratinata per una gustosa e salutare alternativa al gratin di patate.
Impostazioni privacy