Sai che puoi asciugare i piatti in lavastoviglie senza spendere un euro? Ecco svelato il trucchetto

Chiara R

Asciugare i piatti in lavastoviglie è possibile ed è anche semplicissimo. Ecco come puoi farlo grazie a un trucco semplice e rapido.

Asciugare i piatti in lavastoviglie
Asciugare i piatti in lavastoviglie – Lafuriaumana.it

La lavastoviglie è uno degli elettrodomestici che è sempre più presente nelle case degli italiani. Uno strumento utilissimo per lavare e igienizzare le stoviglie utilizzando più della metà dell’acqua che utilizzeremo durante un lavaggio a mano. Spesso però i piatti non escono asciutti come vorremmo. Vediamo allora come rimediare facilmente a questo piccolo inconveniente.

Come asciugare i piatti in lavastoviglie

Raramente al giorno d’oggi chi ha modo di acquistare una nuova cucina non include una lavastoviglie. Un elettrodomestico che è entrato a fare parte della nostra quotidianità e che si rivela davvero utile in termini di risparmio no solo economico ma anche di tempo. Che sia piccola o più grande, si tratta senza dubbio di un’alleata alla quale poche persone ormai sarebbero in grado di rinunciare. Ci restituisce piatti brillanti, puliti e, soprattutto, igienizzati, cosa molto difficile da fare con un lavaggio a mano.

Asciugare i piatti in lavastoviglie
Asciugare i piatti in lavastoviglie

Ovviamente il risparmio maggiore si ha con l’oculatezza, per questo è consigliabile avviare la lavastoviglie solo quando è a pieno carico e farle fare cicli di lavaggio più lunghi, così da consumare anche meno elettricità.

Ma un problema che molti riscontrano è quello di ritrovarsi a fine lavaggio con le stoviglie bagnate. Come risolvere questo inconveniente? La soluzione è davvero molto semplice, scopriamola insieme.

Il trucco per asciugare le stoviglie

Può capitare che a seguito di un lavaggio alcune stoviglie non escano completamente asciutte. Mettersi ad asciugarle a mano significherebbe perdere il vantaggio del tempo guadagnato affidando alla lavastoviglie il lavaggio. Come fare allora?

Tutto quello di cui avrete bisogno è un panno in microfibra. Non appena il lavaggio sarà terminato, se la macchina non lo fa in autonomia non dovrete fare altro che aprire lo sportello. A questo punto prendete il vostro panno di microfibra pulito e igienizzato e posizionatelo sulle stoviglie.

Piatti puliti
Piatti puliti

Nel giro di pochissimo tempo, il panno si occuperà di assorbire tutta l’umidità presente nella macchina, compreso il vapore, che non si depositerà così su piatti e stoviglie.

Qualora preferiate asciugare i piatti a mano e non ricorrere al trucco del panno in microfibra, resta valido il consiglio di aprire lo sportello subito alla fine del lavaggio. In questo modo il vapore che rimane nell’elettrodomestico avrà modo di fuoriuscire e non si depositerà sulle stoviglie all’interno, restituendovi piatti al massimo un pochino umidi ma sicuramente non zuppi ed evitando macchie di calcare.

Impostazioni privacy