Se hai dei tovaglioli vecchi, non buttarli: ecco il metodo per riciclarli

Jessica M.

I tovaglioli sono tra gli oggetti più usati in una casa e si consumano velocemente. Eppure si possono riciclare quelli vecchi così da evitare sprechi.

tovaglioli vecchi
tovaglioli vecchi – lafuriaumana.it

 

Una volta si usava spesso farlo ora forse è una ricorrenza rimasta tipica nel sud Italia, sto parlando del corredo. Un rito di passaggio obbligatorio dove mamme, nonne, zie e talvolta cugine più grandi regalavano oggetti utili per la casa alla futura sposa. Tra questi oggetti spesso c’erano tovaglie e tovaglioli di qualità, fatti in seta o in cotone, ricamati a mano. Nel tempo è normale che si consumano ma è un dispiacere disfarsene (a meno che non siano mai stati no nostro gusto). Difficile trovarne di buona qualità e difficile separarsene a livello affettivo.

Quindi cosa fare se in casa c’è una pila di vecchi tovaglioli di stoffa che non si usano più? Magari si sono scoloriti, strappati o sono stati sostituiti con dei nuovi più recenti. Eppure non per questo vanno buttati.

 

Riciclare è un arte che evita sprechi e insegna la manualità

 

riciclare tovaglioli
riciclare tovaglioli – lafuriaumana.it

 

Con un po’ di creatività, in realtà, si possono realizzare molte cose. Persino i tovaglioli vecchi possono tornare utili riciclandoli e dando loro nuova vita. L’arte del riciclo è sempre stata praticata fin dall’antichità. Anche le nostre nonne stavano molto attente agli sprechi. Le generazioni adulte di oggi, per cultura, la vedono come un segno di povertà. In realtà saper riutilizzare le cose, dandogli nuova vita, è un modo di vivere ecologico, responsabile, creativo ma soprattutto insegna a cavarsela da soli senza dover continuare a comprare o pagare altri per sistemare le cose. Quindi, come si possono riciclare i tovaglioli?

Come ridare vita ai tovaglioli vecchi

 

origami centro tavola
origami centro tavola -lafuriaumana.it

 

Ecco alcune idee pratica e facili che ti aiuteranno a non sprecare, o dover buttare i vecchi tovaglioli:

  • Ricamare altri oggetti: se i tovaglioli hanno ricami o decori, puoi ritagliarli e utilizzarli per decorare altri accessori della casa o oggetti di arredamento.
  • Toppe per altre tovaglie: il tessuto dei tovaglioli può tornare utile in caso di tovaglie o tovagliette danneggiate, applicandoli come delle toppe.
  • Tavola rielaborata: se desideri accessori per apparecchiare la tavola e renderla più accogliente, puoi creare delle tovagliette oppure dei runner cucendo più tovaglioli uno accanto all’altro, oppure creare degli origami come decorazione per quando ci sono degli ospiti.
  • Sacchetti profumati: per profumare armadi e cassetti, si sa, servono dei sacchetti in cui inserire la lavanda o altri profumatori. Questi si possono ricavare facilmente da vecchi tovaglioli, con un po’ di abilità con ago e filo.
  • Segnalibri: basta semplicemente ricavare delle strisce rettangolari di stoffa, e applicarle su del cartoncino ricalato per renderli rigidi. In questo modo avrai un segnalibro unico.
Impostazioni privacy