“Sono stato tradito”, Massimo Giletti torna in Rai e racconta i dettagli del suo stop

Daniela Paolucci

Massimo Giletti si prepara a fare ritorno nella Rai e torna a discutere della sorprendente interruzione di “Non è l’Arena”.

Giletti Rai
Giletti – lafuriaumana.it

Il giornalista originario del Piemonte, che ha concluso anticipatamente l’ultima edizione di “Non è l’Arena”, ha accettato l’invito della televisione pubblica, desiderando sperimentare qualcosa di nuovo. Il suo futuro, nonostante si conoscano approssimativamente i tempi, rimane incerto dopo diversi anni di servizio presso la concorrenza. Giletti stesso, in un’intervista rilasciata a Gente, svela i dettagli dell’ingaggio e critica Urbano Cairo, accusandolo di tradimento.

Massimo Giletti e il suo ritorno in Rai

Riguardo al suo ritorno in Rai, Giletti dichiara: “Ricevere apprezzamenti da un dirigente importante di Rai 1 è certamente gratificante, ma la definizione del mio futuro nella stagione 2024-2025 è ancora in fase di definizione.” Dopo il tumultuoso addio di qualche anno fa, sembra che Giletti stia ristabilendo un rapporto più disteso con la Rai.

Massimo Giletti
Massimo Giletti – lafuriaumana.it

Farò un passo avanti con la Rai, affrontando una serie di eventi interessanti nei prossimi cinque mesi. Tuttavia, ciò che seguirà non è ancora chiaro, poiché ho diverse offerte. Ciononostante, ritengo che puntare sulla Rai in questo momento sia una scelta ragionevole. Qualsiasi altra decisione creerebbe sicuramente scalpore. Vedremo“, sottolinea Giletti, evitando di menzionare indiscrezioni sul suo possibile coinvolgimento in un breve programma di intrattenimento. Nonostante ciò, il suo ritorno sembra ormai certo.

Il motivo della conclusione del suo talk show

L’attacco nei confronti di Urbano Cairo mostra che Giletti non ha ancora superato la chiusura del suo programma su La7, “Non è l’Arena”. Il giornalista, che ha condotto il programma fino a metà del 2023, esprime il suo dispiacere per quello che considera un tradimento da parte di Cairo, una persona che considerava un vero fratello. Giletti riflette sulla dimensione umana della situazione, lamentando la mancanza di spiegazioni e motivazioni da parte di Cairo nella decisione di chiudere non solo il programma, ma anche il rapporto umano tra di loro.

Massimo Giletti Rai
Massimo Giletti – lafuriaumana.it

Le ragioni della conclusione del suo talk show non sono mai state ufficialmente divulgate, con l’arresto anticipato giustificato dalla necessità di affrontare bassi ascolti. Nonostante le sfide, Giletti non si arrende, tornando in Rai con sentimenti contrastanti e il ricordo ancora fresco di quanto è accaduto. Il suo passato a Viale Mazzini non è stato privo di polemiche, specialmente a causa della soppressione de “L’Arena”, che ha suscitato sdegno sia per i buoni risultati d’ascolto che per il lungo legame del giornalista con il servizio pubblico.

Oggi sembra che tutto faccia parte del passato, con qualcosa di nuovo che attende Giletti, anche se i dettagli non sono ancora noti. Inoltre, c’è spazio per l’amore nella sua vita: “Non è detto che sia solo, ho semplicemente tutelato chi c’è. Nella mia vita c’è qualcuno e me lo tengo stretto, anche se non amo parlare della mia vita privata. Posso dire che c’è una presenza importante a cui tengo molto“.

Impostazioni privacy