Aziende statali assumono nuovo personale senza concorsi: candidati subito in questo modo

Susanna Bargiacchi

Ci sono delle aziende statali che assumono nuovo personale e non richiedono alcun concorso: basta candidarsi in questo modo.

Aziende statali assumono
Aziende statali assumono – Lafuriaumana.it

La ricerca di un impiego stabile e sicuro è un obiettivo ambito da molti, ma affrontare i concorsi pubblici può rappresentare un ostacolo per alcuni candidati. Fortunatamente, esistono alternative per coloro che desiderano lavorare per un’azienda che offra stabilità senza dover partecipare a concorsi pubblici. Le aziende statali, in cui lo Stato detiene una partecipazione, rappresentano una possibilità concreta per chi è alla ricerca di un’opportunità lavorativa. In questo articolo esploreremo le modalità di assunzione presso queste aziende e forniremo utili consigli per coloro che desiderano candidarsi.

Le aziende statali assumono: addio concorsi pubblici

Le aziende in cui lo Stato detiene una partecipazione possono offrire opportunità di lavoro simili a quelle delle aziende private non partecipate. È possibile inviare il proprio curriculum vitae in modo spontaneo o candidarsi per una posizione vacante. Il processo di selezione solitamente prevede un colloquio, eventualmente affiancato da un test attitudinale scritto, ma senza la necessità di partecipare a un concorso pubblico.

È essenziale prestare attenzione al momento di cercare opportunità di lavoro presso le aziende partecipate dallo Stato, poiché non tutte possono procedere con le assunzioni senza concorso. Alcune di queste società sono tenute a seguire le stesse procedure previste per le assunzioni negli uffici pubblici. È quindi consigliabile verificare attentamente le politiche di assunzione specifiche dell’azienda di interesse prima di presentare la propria candidatura.

Le società partecipate dallo Stato operano principalmente in settori strategici, con la partecipazione della Pubblica Amministrazione che influisce sulla gestione attraverso la detenzione di una quota di proprietà. Sebbene in alcuni casi questa partecipazione possa essere totale, ciò non esclude l’obbligo di seguire le regole previste per le assunzioni nelle pubbliche amministrazioni, che generalmente richiedono l’attivazione di un concorso pubblico.

Quali sono le aziende partecipate dove candidarsi?

Ci sono aziende in cui lo Stato detiene una partecipazione del 100%, come ad esempio le Ferrovie dello Stato Italiane, la Concessionaria dei servizi assicurativi pubblici (Consap) e Reta Autostrade Mediterranee (Ram), che sono vincolate ad assunzioni esclusivamente tramite concorso o selezione pubblica, previa pubblicazione di appositi bandi.

Assunzione senza concorso
Assunzione senza concorso

D’altra parte, ci sono aziende in cui lo Stato ha una partecipazione parziale, come la Rai (Radio Televisione Italiana) e Enel, che possono adottare politiche di assunzione più flessibili. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, le assunzioni di personale avvengono comunque tramite pubblica selezione, garantendo trasparenza e parità di opportunità per tutti i candidati.

Leggi anche: https://www.lafuriaumana.it/2024/01/la-pensione-anticipata-non-conviene-perche-aspettare-i-67-anni-per-ritirarsi-dal-lavoro/

Impostazioni privacy