Il treno come l’aereo, ora il bagaglio è limitato e te lo fanno pagare: le novità hanno fatto infuriare i pendolari

Jessica M.

La triste notizia per gli amanti dei viaggi è arrivata. Anche il treno si adegua alle misure dei voli limitando il bagaglio e cambiando i prezzi.

Frecciarossa, Trenitalia
Frecciarossa, Trenitalia – lafuriaumana.it

 

Cambiano le regole per il trasporto bagagli, la notizia shock che cambierà molto il concetto di viaggio per gli amanti. Questa regola al momento è da attribuire solo a bordo delle Frecce di Trenitalia. Prendete carta e penna o segnatevi nelle note tutti i dettagli perché si dovrà usare un metro. Scopriamo quindi insieme tutti i cambiamenti stabiliti dalla compagnia di trasporti.

Sul treno il bagaglio sarà limitato e aumenta il prezzo

La novità sarà valida a partire dal 1° marzo 2024 quando i viaggiatori di Frecciarossa, Frecciargento e Frecciabianca potranno portare a bordo gratuitamente fino ad un massimo di due bagagli per passeggero. Questi avranno anche alcuni specifici limiti dimensionali che variano in base alla classe di viaggio.

Per i viaggiatori in seconda classe e nei livelli di servizio Standard e Premium i cambiamenti riguardano le dimensioni oltre che la quantità. La somma delle dimensioni totali del bagaglio (cioè lunghezza + larghezza + profondità), inclusi tasche, ruote e manici, non deve superare 161 cm, di cui ogni dimensione non superiore a 80 cm.

Per chi viaggia in prima classe e nei livelli di servizio Executive e Business la somma delle dimensioni totali del bagaglio (lunghezza più larghezza più profondità) è più flessibile. Le misure includono tasche, ruote e manici, non devono superare 183 cm, di cui ogni dimensione non superiore a 120 cm.

Come sull’aereo ogni bagaglio deve avere un’etichetta ben visibile con nome e contatti del proprietario. Questi devono essere sistemati negli spazi dedicati e non possono essere collocati in prossimità delle porte, nei vestiboli o nei corridoi. Le condizioni sono che i bagagli non devono intralciare e/o danneggiare gli altri passeggeri. Di conseguenza non devono ostacolare le attività di servizio del personale ferroviario e danneggiare le vetture. Tra le altre novità c’è che non si può imballare i bagagli o trasportare merci destinate alla vendita al dettaglio.

bagagli sul treno
bagagli sul treno – lafuriaumana.it

 

Per quanto riguarda le carrozzine e i monopattini?

Il trasporto di attrezzature sportive e strumenti musicali, come sci, carrozzine, passeggini, monopattini elettrici e biciclette è concesso, con una condizione, cioè che siano smontate e/o pieghevoli.

Il lato positivo è che questi oggetti possono essere trasportati in aggiunta ai due bagagli consentiti. L’importante è che le loro dimensioni complessive non superino i 200 cm. A parte le biciclette e i monopattini che devono essere inseriti in un’apposita sacca le cui dimensioni non superino gli 80x110x45 cm. Se queste regole vengono violate, verrà applicata una sanzione di 50 € e l’obbligo di rimuovere i bagagli alla prima fermata utile.

Impostazioni privacy