Si è formata la muffa nella mia borraccia: ecco come ho fatto a pulirla, ora è più pulita che mai

Jessica M.

La tua borraccia, se non lavata correttamente, potrebbe diventare l’ambiente ideale per la muffa e microrganismi. Ecco come evitare che questo accada.

borraccia
borraccia – lafuriaumana.it

 

Purtroppo sciacquarla non basta, te lo dico per esperienza personale. La borraccia, in alluminio o in acciaio, è un ottimo strumento che ha sostituito la plastica e quindi è meno inquinante. L’unica nota negativa è che deve essere mantenuta pulita per non favorire la formazione di muffe e batteri. Dopo tanti fallimenti ora ho scoperto come prevenire questo problema con una pulizia efficace.

Lavare la borraccia in modo efficace

Se la tua borraccia è in alluminio o in acciaio inossidabile, la soluzione sarà quella di riempirla per metà con acqua calda e una goccia di detersivo per i piatti. Poi chiudila e agitala energicamente per qualche secondo. Svuotala e risciacquala più volte per eliminare ogni residuo di detersivo. Infine capovolgila per farla asciugare bene. Ricordati anche di lavare il tappo e la filettatura. Nel lavarla puoi aiutarti anche con uno scovolino per bottiglie, io l’ho acquistato su Amazon. Questo ti aiuterà in caso il collo della borraccia è troppo stretto per raggiungere in modo appropriato il fondo e le pareti interne con la spugnetta che usi solitamente per i piatti.

Un ottima alternativa è quella di lavare la tua borraccia in lavastoviglie. Mi raccomando ricordandoti sempre di rimuovere dal tappo la guarnizione per evitare che possa essere danneggiata durante il lavaggio. In lavastoviglie la borraccia e il suo tappo vanno posizionati nel ripiano superiore, dove di norma si mettono le stoviglie meno sporche e, se disponibile, scegli un lavaggio con asciugatura ad alte temperature per eliminare ogni traccia di batteri. Io la lavastoviglie non ce l’ho ma mia mamma per esempio l’ha trovato molto utile come metodo.

pulire la borraccia
pulire la borraccia – lafuriaumana.it

 

Acido citrico, metodo alternativo

Un metodo alternativo, ma altrettanto valido è quello di pulire la tua borraccia anche con l’acido citrico in polvere, diluito in acqua. Chiudila con il suo tappo e scuotila per bene. A questo punto dovrai aprire la borraccia e lasciare che la soluzione ottenuta riposi per un po’. Dopodiché risciacqua e utilizza tranquillamente la tua bottiglietta ecologica.

L’aceto non è un buon metodo di pulizia della borraccia, soprattutto se è in acciaio o in alluminio. Questo ingrediente ha una base acida che rischia di danneggiare e corrodere il metallo, rendendolo pericoloso anche per la tua salute. Perciò il metodo migliore è quello di lavare la borraccia in lavastoviglie o con acqua calda e detersivo per i piatti.

Leggi anche: https://www.lafuriaumana.it/2024/02/non-usare-piu-il-bicarbonato-per-pulire-se-fai-cosi-rischi-di-buttare-via-tutto-quanto/

Impostazioni privacy