Truffa dei vestiti sporchi in stazione, così ti rubano tutto quanto: come evitarla

Daniela Paolucci

La truffa dei vestiti sporchi in stazione, un inganno astuto nel quale i malviventi sporcano i vestiti delle vittime per distrarle e rubare tutto quanto, è una minaccia sempre più diffusa: scopri come evitarla.

Truffa dei vestiti sporchi
Truffa dei vestiti sporchi – Lafuriaumana.it

Rinominata come la “Banda delle Tinte Verdi”, questa organizzazione è al centro di una nuova truffa che coinvolge vestiti sporchi nelle stazioni. Anche se Termini a Roma è uno dei principali obiettivi, è evidente che i malintenzionati colpiscono in tutta Italia.

Truffa dei vestiti sporchi

Recentemente, tre individui di origine sudamericana hanno perpetrato una serie di frodi ai danni di turisti nella Capitale. Ma la stessa tattica è stata utilizzata per ingannare due uomini in provincia di Cremona e uno in quella di Torino. Fortunatamente, l’intensificazione dei controlli da parte delle forze dell’ordine ha permesso di individuarli e arrestarli. Ma di che si tratta esattamente questa nuova truffa e perché non si è ancora al sicuro?

La frode degli abiti sporchi in stazione ha inizio con una distrazione: i truffatori sporcano i vestiti delle vittime, fingendo di averlo fatto per errore, per poi distrarle. Mentre la vittima è distratta, un complice agisce indisturbato rubando le valigie dei turisti. Le persone con un gran numero di bagagli diventano il bersaglio principale, poiché hanno difficoltà a tenerli sotto controllo, così come le persone anziane.

Truffa in stazione
Truffa in stazione

Questa truffa è pianificata nei minimi dettagli. Prima di agire, la banda osserva e studia attentamente i movimenti dei turisti, cercando di capire il momento migliore per colpire senza essere scoperti. Le vittime si rendono conto di essere cadute nella trappola solo quando è troppo tardi per fermare i delinquenti. Fortunatamente, sono stati gli agenti di polizia a interrompere l’attività criminale, studiando a loro volta le tattiche dei ladri e riuscendo ad arrestarli.

Come proteggersi

Occorre fare attenzione anche ad altre truffe comuni nelle stazioni, come quelle che utilizzano il medesimo artificio. Due uomini in provincia di Cremona e uno in quella di Torino sono stati derubati dei loro portafogli mentre i truffatori sfruttavano l’inganno degli abiti sporchi.

Per proteggersi da tali truffatori, è essenziale essere consapevoli delle diverse tattiche e rimanere sempre vigili in luoghi affollati. È fondamentale essere cauti e seguire alcune precauzioni, come proteggere borse e oggetti di valore, evitare di lasciare effetti personali incustoditi e non abbassare mai la guardia.

In generale, conoscere le modalità di azione dell’avversario e rimanere sempre all’erta sono fondamentali per evitare di cadere vittima di furti in strada.

Impostazioni privacy