Cosa non pago se sono over 60? Le agevolazioni che nessuno conosce a costo zero

Susanna Bargiacchi

Cosa non pago se sono over 60? Ci sono queste agevolazioni che nessuno conosce e possono aiutarti a risparmiare tutta la pensione.

Agevolazioni over 60
Agevolazioni over 60 – Lafuriaumana.it ffffffffffwd

Con l’avanzare dell’età, si aprono nuove opportunità per godere di agevolazioni fiscali e previdenziali, offerte sia dal governo che da enti privati in diversi settori. È cruciale avere una conoscenza approfondita delle normative vigenti per poter sfruttare appieno tali opportunità, che possono rendere la vita quotidiana più accessibile ed economica per gli over 60.

Cosa non pago se sono over 60?

Per gli over 60, sono disponibili diverse offerte speciali anche per la telefonia mobile, oggi impossibile da non avere. Queste offerte sono pensate ai soggetti che usano poco  lo smartphone e sottoforma di telefono e  desiderano essere sempre reperibili dai familiari e amici. L’obiettivo è la sicurezza dell’individuo.

Agevolazioni nei trasporti pubblici

Le agevolazioni destinate agli individui di età superiore ai 60 anni nei trasporti pubblici sono estese e ben distribuite in tutta Italia. Questi vantaggi comprendono sconti sia sugli abbonamenti che sui singoli biglietti, contribuendo così a rendere i viaggi più accessibili ed economici per la popolazione anziana. Per ottenere dettagli aggiuntivi riguardo a queste agevolazioni, è consigliabile rivolgersi direttamente al comune di residenza o consultare il portale web della compagnia di trasporto locale..

Ticket sanitario

Gli over 60 possono beneficiare di esenzioni dal pagamento di ticket sanitari in base a diversi criteri, come il reddito, la patologia, l’invalidità o la gravidanza. Il consiglio è consigliabile consultare l’ASL e il medico di base assegnato.

Carta acquisti

L’opzione della Carta Acquisti si presenta come un’agevolazione mirata a individui con età inferiore a 3 anni o superiore ai 65 anni, associata a un basso reddito ISEE. Questa particolare carta offre un importo mensile spendibile presso una rete di esercizi commerciali autorizzati, fornendo agli anziani un supporto prezioso nella gestione delle spese quotidiane in modo più agevole e pratico.

Esenzione dal Canone Rai

A partire dai 75 anni di età, è concesso l’esenzione dal versamento del canone Rai, con l’ulteriore condizione che il reddito non superi certi limiti prestabiliti. Inoltre, in alcuni comuni sono previste agevolazioni sotto forma di riduzioni dell’importo della tassa sui rifiuti, le quali variano in base all’età e al reddito degli anziani residenti.

Altre agevolazioni e benefici previdenziali

Oltre alle agevolazioni economiche precedentemente menzionate, gli individui di età superiore ai 60 anni possono accedere a ulteriori vantaggi previdenziali di rilievo. Un esempio è rappresentato dall’opportunità di usufruire dell’Isopensione fino al 2026, che consente di anticipare il pensionamento di sette anni con i relativi costi sostenuti dal datore di lavoro. In aggiunta, il Bonus Maroni offre la possibilità ai lavoratori di prolungare la propria permanenza in servizio dopo aver raggiunto i requisiti di età e contributi necessari per la “quota 103,” senza dover versare ulteriori contributi e ottenendo un aumento della retribuzione mensile.

Impostazioni privacy