Trenitalia ritratta ancora. Sì al limite dei bagagli o scatterà una multa salata

Jessica M.

Trenitalia ritratta ancora, i bagagli dovranno essere al massimo due per persona. Ecco da quando partirà la novità e i limiti da rispettare.

Trenitalia ritratta ancora
Trenitalia ritratta ancora – lafuriaumana.it

 

I passeggeri ci avevano sperato fino alla fine che non se ne parlasse più. Invece Trenitalia ha regalato una piccola concessione alle Associazioni dei consumatori aggiungendo un trolley in più. Le Frecce sono pronte a varare un nuovo regolamento sul trasporto di oggetti “pesanti” come bagagli, biciclette o monopattini sui treni ad alta velocità. L’obiettivo che si sono posti è stato di far rientrare le regole aggiornate poco prima dei giorni festivi. Scopriamo insieme tutte le novità in merito.

Trenitalia ritratta ancora, le regole sui bagagli ci saranno

I passeggeri delle Frecce potranno portare con sé fino a un massimo di due bagagli (trolley). Questo sarà il limite massimo consentito per tutti i biglietti, per chi volesse portare con sé una terza valigia riceverà una sanzione minore a 50 euro. La sanzione dovrebbe aggirarsi attorno ai 10 euro. Nell’ideale della compagnia è la soluzione migliore per dare più spazio a bordo. Tutto il resto rimane invariato, come già descritto in precedenza, i limiti su biciclette, monopattini, strumenti musicali, ecc… non subiranno alcuna agevolazione. I dettagli comunque saranno aggiornati più avanti, quando verrà stabilita la data precisa di partenza del nuovo regolamento. Anche se si sa con certezza che sarà ufficializzato prima di Pasqua.

Le associazioni dei consumatori sono d’accordo i passeggeri no

max due trolley sul treno
max due trolley sul treno – lafuriaumana.it

Trenitalia per avere l’approvazione del nuovo regolamento si è interfacciata con le associazioni dei consumatori per quanto riguardo il trasporto di bagagli, biciclette e monopattini a bordo dei treni ad alta velocità. Durante questo incontro sono state presenti tutte le associazioni dei consumatori presenti sul territorio nazionale: Adoc – Associazione Nazionale per la Difesa e l’Orientamento dei Consumatori e degli utenti; Adusbef – Associazione Difesa Utenti Servizi Bancari, Finanziari, Postali, Assicurativi; ACU – Associazione Consumatori Utenti Non Profit; Adiconsum – Associazione difesa consumatori e ambiente; Altroconsumo; Assoutenti; Centro Tutela Consumatori e Utenti Alto Adige – CTCU; Casa Del Consumatore; Cittadinanzattiva; Codacons; CODICI – Centro per i Diritti del Cittadino; Confconsumatori; Federconsumatori; Lega Consumatori; Movimento Consumatori; Movimento Difesa Del Cittadino; Udicon; Unione Nazionale Consumatori. 

Mentre con loro l’accordo sembra essere arrivato con tutti gli altri passeggeri potrebbero esserci delle difficoltà. Porre dei limiti sui treni inerente ai bagagli non è una cosa che piace. Anche se la multa si tratta di 10 euro molti non trovano giusto comunque questo cambiamento. Le nuove misure dei bagagli trasportati saranno uguali per prima e seconda classe e ogni passeggero potrà viaggiare con 2 bagagli oltre borsa, zaino, effetti personali ed eventuale passeggino. Ovviamente il viaggiatore verrà informato prima dell’acquisto del biglietto sulle nuove regole per il trasporto di bagagli al seguito. Chi non sarà in regola con le nuove disposizioni verranno sanzionato.

Impostazioni privacy