Jannik Sinner, arriva la sentenza più dolce: tifosi in estasi alla notizia

Mario

Il tennista azzurro Jannik Sinner si è qualificato al terzo turno del Roland Garros. Intanto c’è una sentenza sul campione azzurro. 

Prosegue senza sosta il cammino di Jannik Sinner al Roland Garros. Il tennista azzurro è reduce da uno stop di quasi un mese a causa di un problema all’anca, è rientrato a Parigi ma è apparso fin da subito in ottime condizioni e ha già ottenuto il pass per il terzo turno del torneo.

messaggio da sogno per Jannik Sinner
Jannik Sinner, tifosi in estasi per il messaggio (Lapresse) Lafuriaumana

Con quasi tutti i suoi avversari in difficoltà Jannik – se confermato al 100 % – è uno dei grandi favoriti per la vittoria finale e sempre in questo torneo potrebbe diventare numero uno al mondo. Al campione di San Candido basta che Novak Djokovic non raggiungerà la finale e poi potrà consacrarsi come primo italiano a diventare numero uno al mondo; teoricamente in caso di vittoria di Djokovic in finale su Sinner, quest’ultimo potrà comunque effettuare il sorpasso in classifica.

Insomma sono giorni decisivi e oltre alla discussione su chi vincerà il Roland Garros c’è quella relativa al primato del ranking. Intanto Jannik, molto apprezzato da tutti i suoi colleghi, sia umanamente che dentro al campo, continua a riscuotere consensi e le dichiarazioni dell’ultim’ora sono apparse piuttosto nette.

Jannik Sinner, arriva la sentenza che fa sognare

Nell’ultimo match, andato in scena al Philippe Chatrier nella serata di ieri, Jannik Sinner ha regolato facilmente il tennista francese Richard Gasquet, tra le leggende della storia recente dello sport transalpino. Nella conferenza stampa post match Gasquet ha parlato di tanti temi e non poteva mancare il riferimento all’avversario, elogiato a più riprese. Lo pensano in molti, ma le dichiarazioni dell’esperto tennista su Jannik non possono che far sognare tutti i tifosi:

bellissime parole di Gasquet per Sinner
Richard Gasquet celebra Sinner (Lapresse) Lafuriaumana

“Jannik gioca in maniera incredibile, ha un rovescio molto simile a quello di Novak Djokovic ma è molto forte anche di diritto. Ha anche un ottimo servizio”, le parole del tennista che ha poi dato una sentenza netta e sicuramente propositiva per il futuro del giovane azzurro: “Lui e Carlos Alcaraz sono destinati a restare numero uno e numero due per diversi anni, parliamo di un grande giocatore”.

Parole bellissime, le ennesime verso un tennista molto apprezzato nel circuito, basti pensare a quando – qualche anno fa – il kazako lanciò l’ormai noto messaggio ‘Tu non sei umano’ per esaltare le doti di un sorpreso Sinner. Insomma Jannik fa sognare il tennis italiano e non solo, prosegue a riscuotere grandi consensi. E l’Italia e i suoi tifosi non possono che esultare dinanzi a questo messaggio.

Impostazioni privacy