Non vuoi cambiare la lavastoviglie? Adotta queste precise abitudini e la terrai per sempre

Emanuele De Angelis

Non vuoi proprio cambiare la lavastoviglie? Adotta subito queste precise abitudini, e la terrai per sempre.

Manutenzione lavastoviglie
Manutenzione lavastoviglie – Lafuriaumana.it

La manutenzione regolare degli elettrodomestici è essenziale per prolungarne la durata, ridurre i costi di sostituzione e minimizzare l’impatto ambientale, garantendo efficienza e funzionalità nel tempo. Scopriamo quale abitudine adottare per farla durare per sempre.

Quali abitudini adottare per dare lunga vita alla lavastoviglie?

Mantenere la lavastoviglie pulita è essenziale per garantirne il corretto funzionamento e per ottenere stoviglie sempre brillanti. Molti detergenti commerciali contengono sostanze chimiche aggressive, ma è possibile pulire la lavastoviglie in modo efficace utilizzando ingredienti naturali. Vediamo come fare:

Preparazione e pulizia del filtro

Prima di iniziare la pulizia della lavastoviglie, è importante rimuovere il filtro e pulirlo accuratamente. Il filtro può accumulare residui di cibo e grasso, compromettendo le prestazioni della macchina. Segui questi passaggi:

  • Rimuovi il cestello inferiore per accedere al filtro.
  • Estrai il filtro e sciacqualo sotto acqua corrente calda.
  • Utilizza una spazzola morbida per rimuovere eventuali residui ostinati.
  • Una volta pulito, rimetti il filtro al suo posto.

Pulizia con aceto bianco

L’aceto bianco è un potente agente pulente naturale, ottimo per disinfettare e rimuovere i residui di calcare. Per pulire la lavastoviglie con l’aceto bianco, segui questi passaggi:

  • Riempire una ciotola resistente al calore con una tazza di aceto bianco.
  • Posizionare la ciotola sul ripiano superiore della lavastoviglie vuota.
  • Avviare un ciclo completo di lavaggio con acqua calda.
  • L’aceto aiuterà a sciogliere i residui di grasso e a eliminare i cattivi odori.

Pulizia con bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è un altro ottimo ingrediente naturale per la pulizia della lavastoviglie. Ha proprietà abrasive che aiutano a rimuovere i residui di cibo e le macchie. Ecco come utilizzarlo:

  • Dopo aver completato il ciclo con l’aceto, spargere una tazza di bicarbonato di sodio sul fondo della lavastoviglie.
  • Avviare un breve ciclo di lavaggio a caldo.
  • Il bicarbonato di sodio aiuterà a eliminare le macchie e a rinfrescare l’interno della macchina.

Pulizia delle guarnizioni e degli angoli

Le guarnizioni in gomma e gli angoli della lavastoviglie possono accumulare sporco e muffa. Per pulirli, puoi usare una pasta di bicarbonato di sodio e acqua:

  • Mescolare bicarbonato di sodio e acqua per formare una pasta densa.
  • Utilizzare un vecchio spazzolino da denti per applicare la pasta sulle guarnizioni e negli angoli.
  • Strofinare delicatamente per rimuovere lo sporco.
  • Pulire con un panno umido per rimuovere i residui di bicarbonato.

Manutenzione regolare

Per mantenere la lavastoviglie pulita nel tempo, è importante eseguire una manutenzione regolare. Ecco alcuni suggerimenti:

  • Rimuovere e pulire il filtro almeno una volta al mese.
  • Eseguire un ciclo di pulizia con aceto e bicarbonato ogni uno o due mesi.
  • Controllare e pulire le braccia spruzzatrici per assicurarsi che non siano ostruite.
  • Pulire le guarnizioni e le superfici interne regolarmente.

Utilizzo di oli essenziali

Per aggiungere una piacevole fragranza naturale e ulteriori proprietà antibatteriche, puoi aggiungere qualche goccia di olio essenziale di limone o tea tree durante la pulizia con l’aceto o il bicarbonato. Questi oli non solo lasceranno un buon profumo, ma aiuteranno anche a eliminare eventuali batteri residui.

Manutenzione lavastoviglie
Manutenzione lavastoviglie – Lafuriaumana.it

Pulire la lavastoviglie con ingredienti naturali è un metodo efficace e sicuro per mantenere la macchina in ottime condizioni e garantire stoviglie sempre pulite. Utilizzando aceto bianco, bicarbonato di sodio e oli essenziali, puoi evitare l’uso di prodotti chimici aggressivi, contribuendo anche alla salvaguardia dell’ambiente. Con una manutenzione regolare e questi semplici passaggi, la tua lavastoviglie rimarrà efficiente e priva di odori sgradevoli.

Impostazioni privacy