Smetti di fare questi gesti, o il tuo gatto rimarrà traumatizzato a vita.

Jessica M.

Se non vuoi che il tuo gatto rimarrà traumatizzato a vita ci sono alcune abitudini che dovrai eliminare. Ti svelo quali sono.

Gesti da non fare al gatto
Gesti da non fare al gatto – Lafuriaumana.it

Noi esseri umani, spesso spaventiamo i gatti con alcuni nostri comportamenti. Questi felini, infatti, sono generalmente cauti e riservati.  Non amano essere sorpresi o trattenuti e possono spaventarsi facilmente, insomma sembrano tanto forti ma in realtà sono molto sensibili. Ci sono, infatti, alcuni nostri comportamenti che possono causare uno sgradito “effetto sorpresa”. Vediamo insieme quali sono.

Il tuo gatto rimarrà traumatizzato se fai questo

  • I rumori improvvisi
    I gatti sono dotati di un udito estremamente sensibile. Questo, insieme al loro carattere cauto e schivo fa sì che possano spaventarsi facilmente. Spesso faticano ad abituarsi a rumori presenti in natura, come quello del tuono. A maggior ragione alcuni comportamenti umani, anche senza volerlo, possono spaventarli.
  • I movimenti bruschi
    Spesso, di pari passo con i rumori improvvisi, ci sono anche i movimenti bruschi. Ad esempio un qualsiasi gesto troppo avventato nelle vicinanze del gatto potrebbe spaventarlo. In natura è sempre preferibile scappare piuttosto che indugiare di fronte ad un pericolo e rischiare la vita. Lo stesso vale anche per i gatti hanno innati dei riflessi fulminei. Questi vanno di pari passo con la possibilità di essere spaventati da un qualsiasi nostro gesto inconsulto.
  • Le sorprese
    Così come noi esseri umani non amiamo quando qualcuno ci sorprende all’improvviso, anche i gatti possono spaventarsi per lo stesso motivo. Anche durante un momento di gioco è importante fare attenzione a non avvicinare a loro degli oggetti senza che abbiano il tempo di accorgersene. Evitare inoltre di toccarli improvvisamente sulla pancia, è il posto in cui sono molto sensibili.

Evitate giochi stupidi che li spaventano senza motivo

evitare sorprese con i gatti
evitare sorprese con i gatti – lafuriaumana.it

 

Sul web ho visto moltissimi video di gatti spaventati da cetrioli o zucchine. Solitamente vengono posizionati furtivamente dietro di loro mentre sono distratti, magari perché intenti a mangiare. La verità è che non è il cetriolo in sé ad essere un problema per il gatto, quanto invece il fatto di trovarsi di fronte a qualcosa che prima non c’era e ora improvvisamente c’è.

Sottoporre i gatti a questi scherzi può sembrare divertente per noi, ma è tutt’altro che positivo per loro poiché è fonte di paura e stress. Non esiste alcuna ragione per cui dobbiamo scherzare in questo modo. Ci sono anche altre cose a cui prestare attenzione.

Come portare estranei in casa. Oltre a essere schivi, i gatti sono anche animali estremamente abitudinari e, in particolare quelli che vivono esclusivamente tra le mura di casa. Spesso, con la presenza di estranei, si sentono il loro spazio invaso, la loro routine alterata e si nascondono dalla paura. Magari i nostri amici che ci vengono a trovare fanno dei rumori che il gatto non riconosce o peggio ancora li obbligano ad avere a che fare con loro.

Se portiamo degli animali estranei in casa, in particolare se cani, la situazione si complica ulteriormente. Non dobbiamo pensare che i gatti possano abituarsi rapidamente come noi alla presenza di persone o animali sconosciuti. Anche se esistono alcune eccezioni.

Impostazioni privacy