Viaggiare con il bagaglio a mano: fai così per avere più spazio

Emanuele De Angelis

Viaggiare con il bagaglio a mano non vuol dire rinunciare a portare con sé vestiti e cose necessarie, basta sapersi organizzare.

Bagaglio a mano
Bagaglio a mano – Lafuriaumana.it

Le compagnie aeree in passato offrivano un bagaglio da stiva (o quantomeno un piccolo trolley da cabina) nel prezzo del biglietto del volo, ma oggi non è più così, e il bagaglio a mano è l’unica cosa inclusa. Viaggiare con il solo bagaglio a mano però può essere complicato, se non si conoscono i trucchetti giusti.

Viaggiare con il bagaglio a mano

Complici le compagnie low cost (Ryanair su tutte), per i voli brevi e continentali, moltissime compagnie aeree consentono ai propri clienti di portare con sé solamente un bagaglio a mano di dimensioni ridotte, a meno che non decidano di acquistare bagagli aggiuntivi. Quando la durata del viaggio supera i 4 giorni, il bagaglio da stiva è un acquisto obbligatorio da fare, ma se si parte per un weekend o poco più, spendere 50 euro a tratta per avere un bagaglio da 10 kg può diventare un ostacolo al viaggio stesso.

Ecco perchè è bene conoscere alcuni trucchetti per riuscire a viaggiare unicamente con il bagaglio a mano, senza dover per forza rinunciare a portare con sé tutto quello di cui si ha bisogno. Ci sono alcune tecniche, infatti, che permettono di non aggiungere bagagli ulteriori e di non spendere soldi in più, pur senza fare troppe rinunce. Ecco quali sono, preparati a prendere appunti

Tecniche salva spazio

Tecniche salva spazio
Tecniche salva spazio – Lafuriaumana.it

La prima cosa da fare quando si decide di viaggiare con il bagaglio a mano, è acquistare un bagaglio a mano pensato appositamente per questo scopo. Online ci sono tantissime soluzioni, come zaini dalle molteplici tasche e dai tanti scompartimenti, creati proprio per contenere quanto più possibile senza rinunciare al comfort. Una volta fatto questo, il secondo step consiste nell’imparare a piegare bene i tuoi vestiti: se li arrotoli occupano più spazio, checchè ne dicano gli influencers! Piega i tuoi vestiti normalmente, e poi inseriscili nei sacchi del sottovuoto, comprimendoli al massimo.

Per evitare di girare con vestiti sgualciti, scegli capi non delicati e che non necessitano di stiratura, e il problema è risolto. Scegli poi capi multiuso e travasa i prodotti del bagno negli appositi contenitori da 100 ml, e non dimenticare il cuscino: non è considerato bagaglio aggiuntivo, e puoi svuotare l’imbottitura e inserire al suo posto altri vestiti! Infine, non portare con te vestiti e oggetti inutili, ma solamente quelli indispensabili, e viaggiare con il bagaglio a mano non sarà più un incubo. Dimmi, conoscevi tutti questi trucchetti?

Impostazioni privacy