Come aumentare la portata del tuo Wifi a costo zero, la soluzione ce l’hai proprio in cucina

Emanuele De Angelis

Se non riesci a collegarti col tuo Wi-Fi da una stanza all’altra devi assolutamente leggere questo trucchetto eccezionale.

Modem Wi-Fi
Modem Wi-Fi – Lafuriaumana.it

Il WiFi è ormai essenziale nelle nostre vite quotidiane, ma spesso ci troviamo a combattere con segnali deboli e connessioni lente. Un metodo sorprendentemente efficace per migliorare la ricezione del WiFi è l’uso di un semplice foglio di alluminio. Questo materiale ha la capacità di riflettere le onde elettromagnetiche, permettendo di concentrare e direzionare il segnale WiFi.

Come utilizzare il Foglio di alluminio per ampliare il segnale

Per creare un riflettore WiFi con un foglio di alluminio, puoi utilizzare materiali semplici come un foglio di alluminio e una superficie rigida come un cartone. Modellando il foglio di alluminio in una forma curva e posizionandolo dietro l’antenna del router WiFi, puoi ottenere una struttura semi-cilindrica che riflette il segnale nella direzione desiderata. Uno dei principali vantaggi è il miglioramento della copertura. Il foglio di alluminio può aiutare a dirigere il segnale WiFi verso zone difficili da raggiungere, riducendo i punti morti nella casa. Questo è particolarmente utile in abitazioni con molte pareti o in piani multipli.

L’uso del foglio di alluminio è una soluzione economica e facile da implementare. Non richiede acquisti costosi di ripetitori o amplificatori di segnale. Con pochi materiali facilmente reperibili in casa, puoi migliorare significativamente la tua esperienza WiFi. Il posizionamento del riflettore è cruciale. Assicurati che il foglio di alluminio sia angolato correttamente per riflettere il segnale WiFi nella direzione desiderata. Sperimenta con diverse angolazioni e posizioni fino a trovare quella che offre il miglior risultato.

Sebbene il foglio di alluminio possa migliorare la ricezione del WiFi, non risolverà problemi di segnale causati da interferenze pesanti o da distanze eccessive dal router.

Altre soluzione a costo zero per aumentare il segnale

Prima di vagliare di sostituire il tuo modem con uno più costoso puoi provare questi altri accorgimenti totalmente gratuiti che possono risolverti il problema.

Cambiare canale: I router WiFi trasmettono segnali su bande di frequenza condivise da molti altri dispositivi. Quando più reti WiFi vicine utilizzano lo stesso canale, può verificarsi una congestione del canale, causando interferenze e riducendo la qualità della connessione. Cambiare il canale del router può aiutare a evitare queste interferenze e migliorare la ricezione del WiFi.

Modem Wi-FI
Modem Wi-FI – Lafuriaumana.it

Per identificare il canale meno congestionato, puoi utilizzare app come WiFi Analyzer. Queste applicazioni scansionano l’ambiente circostante e mostrano un grafico dei canali utilizzati dalle reti WiFi vicine, aiutandoti a scegliere un canale con meno traffico. Una volta identificato il canale ottimale, è possibile accedere alle impostazioni del router tramite il browser web, inserire l’indirizzo IP del router e modificare il canale WiFi nelle impostazioni avanzate.

Aggiornamento del firmware: Il firmware è il software integrato nel router che gestisce tutte le sue funzioni. Assicurarsi che il firmware del router sia aggiornato è fondamentale per migliorare le prestazioni e la sicurezza. Gli aggiornamenti del firmware possono risolvere bug, migliorare la stabilità della connessione e aggiungere nuove funzionalità. Controlla periodicamente il sito web del produttore del router per eventuali aggiornamenti e segui le istruzioni per l’installazione.

Spegni tutti i dispositivi che non stai utilizzando: Molti dispositivi comuni, come telefoni cordless e microonde, operano sulla stessa frequenza del WiFi (2,4 GHz). Questi dispositivi possono causare interferenze che riducono la qualità del segnale WiFi. Per minimizzare queste interferenze, è consigliabile limitare l’uso di tali dispositivi quando si necessita di una connessione internet stabile.

Spegnere dispositivi Wi-Fi
Spegnere dispositivi Wi-Fi – Lafuriaumana.it

Utilizzare una banda diversa dall’attuale: La maggior parte dei router moderni offre due bande di frequenza: 2,4 GHz e 5 GHz. La banda a 2,4 GHz è più congestionata perché utilizzata da molti dispositivi domestici, mentre la banda a 5 GHz è meno soggetta a interferenze ed è generalmente più veloce. Configurare il router per utilizzare la banda a 5 GHz può ridurre le interferenze e migliorare la qualità della connessione. Per farlo, accedi alle impostazioni del router e abilita la banda a 5 GHz, se disponibile. Assicurati che i tuoi dispositivi supportino questa banda per sfruttarne i benefici.

Implementando queste strategie, puoi migliorare significativamente la ricezione del WiFi nella tua casa, assicurando una connessione internet più stabile e veloce.

Impostazioni privacy