Michael Schumacher demolito, adesso è anche ufficiale: fans sconvolti

Nico

Michael Schumacher è stato uno dei piloti più forti di tutti i tempi, forse il migliore di tutti: ma stavolta è stato distrutto

La Formula 1 si sta godendo un talento generazionale come Max Verstappen, che si appresta a vincere il quarto titolo Mondiale della sua carriera, tra l’altro consecutivi.

Verstappen supera Schumacher
Michael Schumacher, dura notizia da digerire (ANSA) Lafuriaumana.it

Raggiungere nella classifica di successi due leggende come Alain Prost e Sebastian Vettel può dare ancora più slancio alla carriera del pilota olandese, che a questo punto metterebbe nel mirino Juan Manuel Fangio a quota 5. Al primo posto in questa speciale classifica ci sono Lewis Hamilton e Michael Schumacher, entrambi a quota 7 titoli.

Hamilton vuole superare Schumacher proprio indossando la tuta rossa della Ferrari. Non resta che attendere come andrà nei prossimi anni. Intanto, però, Schumi è già stato superato in un dato molto importante da Verstappen. Adesso resiste solo Ayrton Senna in questa speciale classifica che vede il numero di vittorie su circuito bagnato.

Verstappen ha vinto a Montreal nel GP del Canada ed è stata la settima vittoria su 18 GP sul bagnato, con una percentuale molto importante del 38,9%. Il pilota olandese ha superato Schumacher in termini di percentuali di vittorie, anche se non di successi in assoluto.

Senna il migliore sul bagnato: Verstappen vuole battere ogni record

In termini di percentuale c’è stato il sorpasso di Verstappen, visto che Schumacher ha il 36,36% di successi sul bagnato su un totale di 16 vittorie in 44 GP. Il migliore di tutti è Ayrton Senna, con 10 vittorie su 18 GP e una percentuale mostruosa del 55,56%. Lewis Hamilton è a quota 13 vittorie su 39 gare.

Verstappen supera Schumacher
Verstappen sul bagnato è dietro solo Ayrton Senna (ANSA) Lafuriaumana.it

Sono quattro le vittorie consecutive di Verstappen sotto la pioggia e così ha raggiunto Ayrton Senna al terzo posto. Poi c’è Schumacher a quota sei vittorie e al primo posto Lewis Hamilton con sette successi consecutivi.

Verstappen con la vittoria in Canada ha preso il largo visto il ritiro di Charles Leclerc e ora guida la classifica del Mondiale piloti con un +56 sul pilota della Ferrari e un totale di sei GP vinti su nove. Un rendimento straordinario, molto meno invece quello del suo compagno di squadra Sergio Perez che porta pochissimi punti alla Red Bull nella classifica costruttori.

La sensazione è che Verstappen continuerà alla Red Bull per ancora diversi anni, nonostante i tanti rumors che vedevano l’approdo in Mercedes. Superare Schumacher in termini di percentuali di vittorie sul bagnato è una grossa soddisfazione e c’è ancora tempo per farlo anche come numero di vittorie.

 

Impostazioni privacy