Pensioni in aumento a luglio e agosto, pensionati lieti per la notizia: per loro ci sarà una bella cifra in banca

Susanna Bargiacchi

Le pensioni in aumento fanno gioire gli italiani nel mese di luglio e agosto. Finalmente una buona notizia in campo economico.

Pensioni in aumento
Pensioni in aumento

 

Il giorno dell’accredito della pensione è sempre molto atteso dagli ex lavoratori, che spesso iniziano a fare i conti con largo anticipo per verificare se riescano a coprire tutte le spese e arrivare tranquillamente alla fine del mese. Tuttavia, imprevisti e spese extra possono complicare i piani, rendendo difficile gestire il bilancio familiare. Per fortuna, quest’estate porta buone notizie: tra luglio e agosto, molti pensionati vedranno aumentare i loro assegni pensionistici, grazie a diverse misure che incrementeranno i loro introiti.

Aumenti di pensione a luglio e agosto 2024: chi li riceverà?

Per molti pensionati, i mesi di luglio e agosto porteranno una piacevole sorpresa sotto forma di un aumento della pensione. Ma chi esattamente potrà beneficiare di questi aumenti? Innanzitutto, la maggiorazione riguarda i pensionati che riceveranno la quattordicesima mensilità. Questa somma aggiuntiva è destinata a chi ha più di 64 anni e un reddito che non supera di due volte l’importo del trattamento minimo. Nello specifico, gli over 64 con redditi fino a 15.563,86 euro saranno i fortunati beneficiari.

La quattordicesima: a chi spetta e quanto vale?

La quattordicesima non è uguale per tutti, ma varia in base agli anni di contributi versati e alla gestione previdenziale di appartenenza. Per chi ha fino a 15 anni di contributi (18 per gli autonomi), l’importo sarà di 437 euro. Se gli anni di contributi variano tra 15 e 25 (18 e 28 per gli autonomi), la somma sale a 546 euro. Infine, chi ha più di 25 anni di contributi (28 per gli autonomi) riceverà una quattordicesima di 655 euro. Questo incremento contribuirà a rendere più agevole la gestione delle spese quotidiane e a garantire un po’ di respiro finanziario durante l’estate.

Pensionati italiani
Pensionati italiani

Aumenti ad agosto: i rimborsi Irpef

Ma le buone notizie non finiscono qui. Anche il mese di agosto porterà un incremento per molti pensionati, questa volta grazie ai rimborsi Irpef legati alla dichiarazione dei redditi tramite il modello 730/2024. I pensionati che ne avranno diritto vedranno accreditati i rimborsi direttamente sul cedolino di agosto. Questo ulteriore importo aggiuntivo permetterà di coprire eventuali spese straordinarie o di accumulare qualche risparmio in più.

Un’estate più serena per i pensionati

L’incremento delle pensioni nei mesi di luglio e agosto rappresenta una boccata d’ossigeno per molti pensionati italiani. Chi potrà beneficiare sia della quattordicesima che dei rimborsi Irpef si troverà con un discreto gruzzoletto, che potrà essere utilizzato per saldare debiti, fare acquisti necessari o semplicemente godersi un po’ di serenità economica. Questa misura è particolarmente importante in un periodo in cui i costi della vita continuano a salire e le pensioni spesso non riescono a tenere il passo con l’inflazione.

L’estate 2024 si preannuncia positiva per molti pensionati italiani, che vedranno aumentare il loro assegno pensionistico grazie alla quattordicesima mensilità e ai rimborsi Irpef. Questi incrementi rappresentano un aiuto concreto per migliorare la qualità della vita e affrontare con più tranquillità le spese quotidiane.

Impostazioni privacy