Ultim’ora in MotoGp, la decisione di Marquez cambia tutto: è svolta totale

Mario

Il Mondiale di MotoGp è sempre più nel vivo, ma oltre alla classifica tiene banco il mercato e potrebbero esserci importanti cambiamenti.

colpo di scena Marquez
la decisione di Marquez cambia la MotoGp (Lapresse) Lafuriaumana

Siamo giunti al weekend del Gran Premio del Mugello, uno dei più interessanti dell’intera stagione. Quasi arrivati al giro di boa la classifica è ben definita con Jorge Martin saldamente al comando e Pecco Bagnaia e Marc Marquez che appaiono come gli unici piloti in grado di poter impensierire l’attuale leader del Mondiale.

Nel paddock non c’è solo la classifica, ma è molto importante anche la situazione mercato con diversi piloti in scadenza. Proprio Jorge Martin e Marc Marquez sono tra i più ambiti e le prossime settimane potrebbero essere decisive: Martin naviga ormai verso l’addio al Team Pramac e potrebbe sostituire Enea Bastianini nella Ducati ufficiale, per Marquez ci sono ancora tanti dubbi.

Non solo i piloti visto che nelle prossime settimane potrebbe esserci anche una clamorosa svolta per quel che riguarda le squadre. Il Team Pramac, squadra dell’attuale leader della classifica del Mondiale, potrebbe valutare il passaggio ‘storico’ dalla Ducati alla Yamaha con la casa giapponese pronta a tutto per realizzare ciò.

Tutto deriverebbe dalla decisione di questi giorni di Marc Marquez. Il pilota spagnolo pluricampione del mondo ha deciso di rifiutare la corte del Team Pramac, vuole a tutti i costi una squadra ufficiale e questo rifiuto potrebbe portare a importanti quanto clamorosi cambiamenti.

Svolta in MotoGp, cambia il Team Pramac

Come riporta Formulapassion la Yamaha è pronta a tutto per ‘acquistare’ il Team Pramac e vuole convincere la squadra a lasciare la Ducati e portare una moto piuttosto competitiva dalla sua parte. In generale l’intera Motogp gradirebbe questo passaggio con il monopolio Ducati che scenderebbe cosi dalle 8 alle 6 moto nel campionato.

Una situazione molto importante visto che in tanti tra gli avversari lamentavano un monopolio eccessivo da parte della scuderia di Borgo Panicale. Entro il 31 Luglio il Team Pramac può decidere di esercitare l’opzione per lasciare Ducati e la squadra, soprattutto dopo il rifiuto di Marquez e con l’addio imminente di Martin, sta valutando bene la situazione.

svolta in MotoGp
il Team Pramac pronto a cambiare scuderia (Lapresse) Lafuriaumana

In Yamaha il Team Pramac potrebbe puntare su quel Fabio Quartararo che ha appena rinnovato e ci sono molte opzioni intriganti, l’addio al Team Pramac alla Ducati appare ora piuttosto possibile con il Team Pramac che – visto quasi la situazione che li vede snobbati in Ducati – sembrerebbe intenzionato a provare una nuova e molto interessante avventura.

Impostazioni privacy