Chi trova un amico trova un tesoro? Non sempre: impara a riconoscere le amicizie tossiche

Danila Franzone

Scopri quali sono gli indizi che indicano un’amicizia tossica e dalla quale è sempre meglio stare alla larga.

Avere degli amici con i quali trascorrere il tempo e ai quali affidarsi in caso di bisogno è estremamente importante per vivere bene. A volte, però, si corre il rischio di circondarsi di persone sbagliate che pur apparendo amichevoli hanno dei modi di fare che spingono il rapporto verso quella che viene definita “amicizia tossica”.

come riconoscere le amicizie tossiche
Come riconoscere le amicizie tossiche (lafuriaumana.it)

Quando ciò accade, ci si sente svuotati, scarichi, spesso depressi e sicuramente lontani da come si starebbe se si avessero al proprio fianco degli amici veri. Per non correre rischi, quindi, è sempre bene riassumere in pochi passi quali sono i segnali ai quali è sempre meglio prestare attenzione.

Come riconoscere un’amicizia tossica

Quando si parla di amicizia tossica si intende quel rapporto che per quanto amichevole porta a provare emozioni negative e a sentirsi infelici o comunque non sereni quando si è in compagnia del cosiddetto amico. In genere, a provocarla sono persone solitamente egocentriche, sempre pronte alla critica e con una visione negativa della vita.

come riconoscere le amicizie tossiche
I segnali che indicano che forse sarebbe meglio tagliare il rapporto (lafuriaumana.it)

Quel che fa davvero la differenza, però, è appunto il come ti fa sentire la loro presenza. Perché è proprio da qui che puoi cogliere dei segnali importanti ed in grado di indicarti la via da seguire. Che, per inciso, è quella degli amici che fanno bene alla tua salute e mai il contrario.

  • Ti senti male in sua presenza. Se quando passi del tempo con la persona che dovrebbe esserti amica ne esci scarico e depresso, forse dovresti cambiare giro. Certo, i momenti no ci sono per tuti, in particolare se l’altro non sta passando un buon periodo. Se le cose tendono a restare sempre così nel tempo, però, è forse il caso fare il punto della situazione.
  • La tua autostima tende al ribasso. Un amico dovrebbe farti sentire super potente e sebbene sincero dovrebbe enfatizzare quelli che sono i tuoi punti di forza. Se ciò non accade e vivi sotto la cappa di una critica costante, forse quest’amicizia è davvero tossica.
  • Hai spesso sensi di colpa nei suoi confronti. Gli amici non dovrebbero farci sentire in colpa. Se gelosia, possesso o pretese di altro tipo si mettono tra noi forse alla base non c’è una vera amicizia.

Riconoscere i segnali che quella che credevi un’amicizia sincera è in realtà tossica, sulle prime può essere doloroso. Con il passare del tempo, però, ti renderai conto di aver bisogno d’altro e lasciare spazio a chi davvero merita di esserti amico sarà più che normale, rendendo la tua vita molto più bella.

Impostazioni privacy