Imparare a ‘lasciare andare’ per trovare la pace interiore: i passi da seguire e i benefici

Nausicaa Tecchio

Quando si dice ‘lasciar andare’ si fa riferimento al processo con cui ci si libera delle emozioni negative. Il processo va per gradi.

Per lo stress lavorativo o per problemi nella vita privata non è raro passare dei momenti in cui si è dominati da pensieri negativi. Sentirsi frustrati, delusi o tristi influenza non solo le proprie capacità di concentrazione ma si ripercuote anche sui rapporti personali. Ed è facile diventare schiavi di queste emozioni a meno di non imparare a ‘lasciar andare’, come si dice spesso.

'Lasciar andare' aiuta a vivere meglio
Riuscire a ‘lasciar andare’ non è semplice ma può migliorare la vita. – (lafuriaumana.it)

Al contrario di come viene intesa da alcuni questa pratica non significa non dare importanza ai propri sentimenti. Si tratta di un processo che richiede alcuni passi per essere realizzato e che aiuta ad accettare ciò che non si può controllare. La rabbia e lo stress che derivano da imprevisti sono emozioni comprensibili ma che non aiutano e anzi portano ad abbattersi ancora di più.

Se sono le azioni o le parole di qualcuno ad aver portato a tristezza o delusione il primo passo da compiere è provare a perdonare. Per inciso non si tratta di giustificare ciò che hanno fatto ma essere più indulgenti verso sé stessi. A volte si viene offesi o sminuiti senza avere colpa e lasciare che chi non merita attenzione abbia potere su di noi fa solo male.

Aprire la mente è la strada giusta per ‘lasciar andare’

Il secondo passo da fare è quello di iniziare a ricavarsi dei momenti per meditare. C’è chi ama farlo in silenzio e chi preferisce della musica in sottofondo, quanto al posto ognuno ha il proprio preferito. Mentre si medita si può usare l’immaginazione per visualizzarsi mentre si allontanano le emozioni negative, rappresentandosele come meglio si preferisce (ombre, fantasmi…).

Meditare è il punto di svolta per 'lasciar andare'
Cominciare a meditare può essere il punto di svolta per ‘lasciar andare’. – (lafuriaumana.it)

Il passo successivo è quello di iniziare ad essere più aperti e flessibili, senza opporsi con strenua resistenza a ogni cambiamento. Se non si può a fare come si vuole ci si può adattare senza per forza venire meno ai propri principi. Ascoltare il parere degli altri per valutarlo attentamente o fare nuove esperienze sono cambiamenti che possono avere un impatto positivo a livello emotivo.

Se si seguono i passi correttamente diventerà più semplice ‘lasciar andare’ e notare presto dei miglioramenti in più aspetti della propria vita. Nei rapporti più tesi diventerà più semplice trovare un punto di incontro e trovarsi di fronte a degli ostacoli non sembrerà più un dramma ma un’occasione per crescere.

Impostazioni privacy