Ritenzione idrica: il metodo infallibile per sconfiggerla secondo la nutrizionista

Danila Franzone

Scopri qual è un metodo infallibile (e anche semplice) per dire addio alla ritenzione idrica.

Quello della ritenzione idrica è un problema che affligge tantissime persone e che in determinati periodi dell’anno sembra farsi persino più pressante. Quando si verifica ci si sente gonfie apparentemente senza motivo, si pesa di più, gli abiti stringono e non si ha affatto una piacevole sensazione.

il metodo per sconfiggere la ritenzione idrica
il metodo per sconfiggere la ritenzione idrica (lafuriaumana.it)

Per fortuna, secondo i nutrizionisti, è sempre possibile agire anche quando sembra non ci siano rimedi. E, nello specifico, esiste un modo per dire addio alla ritenzione idrica semplicemente cambiando modo di mangiare.

Il metodo che aiuta a sconfiggere la ritenzione idrica

Se soffri da sempre di ritenzione idrica e non ne puoi più di questa situazione, sarai felice di sapere che esiste un modo infallibile per contrastarla e che si tratta semplicemente di cambiare modo di mangiare. Eliminando i cibi che sono soliti causarla, infatti, dirle addio sarà molto più semplice di quanto immagini. E tutto senza grandi sacrifici.

il metodo per sconfiggere la ritenzione idrica
il metodo per sconfiggere la ritenzione idrica (lafuriaumana.it)

Ecco, quindi, che si dovrebbe evitare accuratamente il consumo di cibi salati e processati così come di quelli che contengono glutammato. Allo stesso tempo andrebbero evitati anche gli zuccheri e i dolcificanti poiché sintetici e quindi causa, anch’essi, della ritenzione di liquidi.

Andando a cosa fare, invece, è possibile bere di più (meglio acqua con poco sodio e con un residuo basso) e aumentare il consumo di cibi che contengono potassio. Al contempo si rivela utile inserire nell’alimentazione di tutti i giorni delle verdure amare e possibilmente crude. Inserendo questo “metodo” alimentare nella tua dieta giornaliera potrai iniziare a notare i primi importanti risultati.

Cosa che migliorerai notevolmente se al tutto aggiungerai anche dell’attività fisica leggera ma efficace come, ad esempio, la camminata veloce. Praticarla, infatti, ti aiuterà a drenare i liquidi in eccesso e a sentirti al contempo molto più leggera.

Agendo in questo modo potrai dire facilmente addio alla ritenzione idrica e tornare a sentirti leggera e sgonfia. Qualora ciò non accadesse, però, niente paura. A volte ci sono cause extra come l’inizio della menopausa, un’allergia o l’intolleranza ad alcuni cibi. Tutti problemi che potrai riconoscere e risolvere rivolgendoti al medico curante e decidendo insieme come agire.

Spesso basta una visita dall’allergologo o da un nutrizionista esperto per scoprire che la causa dei liquidi in eccesso è data dall’allergia al nichel o da un’intolleranza che non sai di avere e che una volta scoperta di aiuterà a sentirti subito meglio. Ciò che conta è non arrenderti mai e agire sempre al meglio per il tuo benessere.

Impostazioni privacy